"Regione convochi tavolo per salvare Perini Navi, in ballo 500 posti di lavoro"

Toscana, mozionedi Stella (FI)


Firenze, 1 febbraio 2021 - "La Regione Toscana convochi un tavolo di lavoro per la salvaguardia del brand industriale Perini Navi, dei posti di lavoro e del mantenimento dell'unitarietà del complesso aziendale senza disperdere il marchio, le commesse e le maestranze". È quanto chiede in una mozione il capogruppo di Forza Italia al Consiglio regionale della Toscana, Marco Stella, dopo che il Tribunale di Lucca ha dichiarato con ordinanza il fallimento dell'azienda nautica Perini Navi. Il curatore fallimentare assumerà l'esercizio provvisiono del cantiere per consentire di completare le commesse in corso, ma anche per dare il via a un'asta fallimentare.

"Occorre fare presto nelle procedure di asta fallimentare, per evitare che Perini Navi finisca ai margini del mercato e perda occasioni di commesse - sottolinea Stella -. Sono in gioco 500 posti di lavoro, tra 90 diretti a Viareggio (più 30 a La Spezia) e gli oltre 300 dell'indotto. Per questo chiediamo sia l'apertura di un tavolo di lavoro presso la Regione Toscana, sia che la Regione si faccia garante nel ricercare player del settore, e recepire offerte industriali che possano garantire la prosecuzione dell'attività e svilupparla ulteriormente".

Redazione Nove da Firenze