Quando Lauda sfrecciava al Mugello

La Ferrari 312 T2 (Mugello Circuit)

Il leggendario pilota morto ieri sera ha vinto due titoli iridati con la Ferrari e faceva i test nel circuito del Mugello. Come quello del novembre 1975, con la 312 T2 assieme a Clay Regazzoni


Niky Lauda è morto da poche ore ma è già nella leggenda dei motori e dello sport. Ha vinto due titoli iridati con la Ferrari (1975 e 1977) e faceva i test nel Circuito del Mugello, ora di proprietà della Ferrari. Lo ricorda anche il profilo Facebook del Mugello Circuit in un post amarcord che risale al 28 ottobre 2015 ma adesso è di stretta attualità. "C'era una volta........

La Ferrari al Mugello: novembre 1975. Sessione di test condotta da Niki Lauda e Clay Regazzoni. vettura 312 T2 Brividi...............
Once upon a time........
Test session Ferrari at Mugello in November 1975. On track Niki Lauda and Clay Regazzoni, vettura 312 T2
Chills ...............". E la foto della macchina che di lì a pochi mesi avrebbe vinto il campionato del mondo, il primo in assoluto di Niky Lauda.

Il pilota austriaco aveva 70 anni e oltre che con la Ferrari, vinse il titolo iridato con la Mc Laren, nel 1984. L'incidente del Nurburgring (1 agosto 1976), nel quale rischiò seriamente di perdere la vita (fu salvato da Arturo Merzario), lo segnò profondamente e non solo nel fisico. Ma Lauda è stato sempre nel cuore della Formula Uno. Tanto che dal 2012 era presidente onorario della Mercedes.

Redazione Nove da Firenze