Publiacqua: possibili ritardi a causa della fatturazione elettronica

Bonus idrico integrativo in bolletta


Causa alcune criticità rilevate nei processi che consentono la fatturazione elettronica, nel primo ciclo di fatturazione del 2019 si sono registrati alcuni ritardi nelle consegne con fatture dell’acqua che sono giunte agli utenti nei giorni immediatamente precedenti la data di scadenza delle stesse. Publiacqua informa i cittadini che nei casi sopra descritti ha già provveduto ad una dilazione automatica dei termini di pagamento e che su queste fatture non verrà ovviamente applicato nessun addebito o mora aggiuntiva a carico dell’utente.

Ricordando che per ogni necessità di informazioni o chiarimenti ulteriori è possibile chiamare il nostro Numero Verde Informazioni e Pratiche (800 238 238) o rivolgersi ad uno degli sportelli Publiacqua presenti sul territorio, Publiacqua si scusa con i cittadini per i disagi che questo problema potrebbe aver creato loro.

Gli uffici di Publiacqua stanno emettendo con i cicli di fatturazione di queste settimane il Bonus Idrico Integrativo 2018 per i cittadini dei 46 Comuni dove gestisce il servizio e che nei mesi scorsi hanno fatto richiesta ai propri Comuni di residenza. Tale bonus sarà erogato in un’unica soluzione ed in un’unica fattura. Quest’anno il numero delle utenze che riceveranno tale agevolazione sono 7.653 e che il bonus erogabile da parte dell’azienda ammonta a oltre 2 milioni di euro. 

Redazione Nove da Firenze