PrimOlio: Reto di Montisoni si aggiudica la “Gocciola d'Oro” 2020

Medaglia d'argento per l'olio di Monna Giovannella. Terzo posto ex aequo per il Colle e Fattoria Ramerino. La classifica della giuria composta dagli assaggiatori professionisti dell'Anapoo che premia gli oli ripolesi. Nei prossimi giorni la premiazione in Comune. Appuntamento conclusivo dell'edizione online di PrimOlio in programma il 20 dicembre


VIDEO — Un olio “da meditazione, che si scopre via via che si assaggia e che racconta un territorio”. Così la giuria composta dagli assaggiatori professionisti dell'Anapoo ha definito l'olio prodotto dall'azienda Reto di Montisoni, vincitrice del concorso “Gocciola d'Oro”, giunto quest'anno alla XXII edizione e svoltosi eccezionalmente online. La classifica è stata svelata venerdì sera con una video-premiazione ospitata sulla pagina Facebook di Primolio, alla presenza del sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini, dell'assessora all'agricoltura Francesca Cellini e di Alessandro Parenti dell'Associazione nazionale assaggiatori professionisti olio d'oliva. Oltre a Reto di Montisoni, medaglia d'oro, tra i sedici oli partecipanti alla gara si sono aggiudicati il podio quello prodotto dall'azienda agricola Monna Giovannella, che ha conquistato l'argento, e – con un ex aequo a sorpresa – gli oli dell'azienda Il Colle e di Fattoria Ramerino, che condividono il terzo posto con un punteggio identico. La valutazione degli oli, come consuetudine, si è basata sulla degustazione e sull'analisi chimico-fisica in laboratorio.

“In generale, l'annata per l'olio toscano – ha spiegato Parenti – è stata molto buona, per quantità e per qualità. Gli oli ripolesi confermano questo trend, si contraddistinguono per essere oli eccellenti, molto amari e piccanti, con una spiccata parte tattile. Nel complesso gli oli hanno presentato i tipici sentori toscani, come il carciofo e la mandorla, la classifica è molto elevata, abbiamo decretato un terzo posto ex aequo tra due oli entrambi buoni ma con caratteristiche sensoriali tra loro molto diverse”. 

“Complimenti ai vincitori e a tutti coloro che hanno partecipato alla gara e all'edizione online di PrimOlio – si congratulano il sindaco Casini e l'assessora Cellini - Sono tutte aziende di assoluta qualità, che con il loro lavoro sono un presidio fondamentale per la nostra economia e anche per le nostre colline, che producono oli di grande eccellenza, genuini, buoni, riconosciuti a livello internazionale. Un ringraziamento a loro e a tutte le persone che in queste settimane stanno seguendo gli appuntamenti online di questa edizione di PrimOlio. Nei prossimi giorni aspettiamo i vincitori di PrimOlio per la consegna del premio in palazzo comunale”. 

Ai vincitori l'amministrazione comunale donerà una targa di riconoscimento, al primo classificato sarà donato un manufatto di artigianato artistico, una ramoscello di olivo in bronzo, forgiato dalla Fonderia Artù di Bagno a Ripoli.

La XXII edizione di PrimOlio, quest'anno esclusivamente online, si svolgerà fino al 20 dicembre: l'appuntamento di chiusura anche in questo casa avverrà su Facebook.

.

Redazione Nove da Firenze