Primo Maggio in Toscana, ecco le iniziative in programma

Piazze, cortei e musica per celebrare, giovedì prossimo Primo maggio, la Festa del Lavoro


Una cinquantina di iniziative organizzate dai sindacati confederali in tutta la Toscana. I segretari generali di Cgil, Cisl e Uil, Alessio Gramolati, Riccardo Cerza e Vito Marchiani, saranno a parlare rispettivamente a Pistoia, Stiava (Lucca) e Sesto Fiorentino, mentre a Capannori canterà Edoardo Bennato.

“Sarà un Primo maggio di festa ma che non rinuncia né al lavoro né alla lotta, per dare una prospettiva alle persone. Torniamo in tutte le piazze, con qualche iniziativa in più rispetto all'anno scorso”, spiega Alessio Gramolati, segretario generale di Cgil Toscana.

E sempre giovedì prossimo, Primo maggio, all'Obihall di Firenze saranno consegnati i premi “Cavalli del lavoro”, da un'idea di Sergio Staino fatta propria propria da Cgil e Arci Toscana, Unicoop Firenze e Obihall, col sostegno di cooperativa Cft e UnipolSai. I vincitori, scelti da un apposito comitato scientifico i cui membri hanno rappresentato i soggetti promotori dell'iniziativa, sono stati comunicati oggi in una conferenza presso la sede della Cgil Toscana: sono l'Esecutivo del Nuovo Pignone di Firenze, la RSU della RDB spa di Montepulciano, Cinzia Angiolini (allevatrice di Zeri), Tamara Scarpellini (coltivatrice diretta di Terranuova Bracciolini), Paolo Imperlati (cooperatore di Firenze). Premio speciale per il cantautore Francesco Guccini (in allegato, le schede). Giovedì dalle ore 18 nel prato di fronte all'Obihall di Firenze si comincerà con un apericena (a offerta libera), seguito alle 21 dal concerto - a ingresso libero - “Canti di lotta e di protesta” del Club Tenco (uno spettacolo che ha debuttato a Barcellona e andrà a San Remo). Durante la serata saranno consegnati i premi “Cavalli del Lavoro” (consistenti in un cavallo di terracotta realizzato da un artista tarantino). A curare l'apericena, sarà significativamente la Filcams Cgil Toscana, che ha proclamato uno sciopero unitario dei lavoratori del commercio contro le aperture dei negozi e dei centri commerciali durante le festività. “La mattina di ogni Primo maggio vengono premiati i Cavalieri del lavoro. E siccome non c'è cavaliere senza cavallo, noi abbiamo voluto dare un premio a chi tira la carretta e non si vede mai riconosciuto l'impegno profuso. I premiati di quest'anno ci parlano di storie di chi ha creato o difeso il lavoro, o l'ha raccontato con la sua arte come Francesco Guccini”, ha detto Gramolati.

Il segretario generale di Cgil Toscana ha parlato anche della questione Lucchini di Piombino: “Ogni vertenza, si sa, ha il proprio contesto. Quello della Lucchini non era semplice: un’azienda fallita e commissariata, un altoforno a fine campagna con poco più di un anno di vita. Nessuna politica siderurgica nazionale in una crisi industriale senza precedenti. L’accordo raggiunto è un punto di partenza. Ci sono risultati positivi, rispetto ai quali però è normale porsi una domanda: si poteva fare di più? Forse in un contesto diverso, con un governo più attento e un capitalismo più coraggioso... Ma in questo contesto la lotta dei lavoratori della Lucchini, dei cittadini di Piombino e della Toscana ha evitato che con lo spegnimento dell’altoforno si spegnesse la speranza. Noi da anni sosteniamo le ragioni di Piombino sulle criticità che si sono determinate su quell'area. In questi anni ho visto una politica impegnata e non ho visto un'altra politica che oggi cerca di dare le pagelle. In questo senso non tutti possono essere trattati allo stesso modo”.

Programma

AREZZO 

CASENTINO: mattina e sera a Stia - mattina comizio con Marco Rossi Segretario Camera del Lavoro CGIL di Bibbiena, e collocazione di una targa, nella sede di Stia a Luciano Lama - pomeriggio dibattito merenda e musica. Al dibattito partecipano Prof. Duranti Università di Siena, ANPI, Alessandro Mugnai, Segretario gen.le CGIL Arezzo

VALDARNO: Castelnuovo dei Sabbioni Pomeriggio con dibattito musica

VALTIBERINA: mattina e sera a Sansepolcro mattina comizio con Luca Gabrielli Segretario Camera del Lavoro CGIL; sera concerto

VALDICHIANA: Cortona, mattina comizio e pranzo sociale - Foiano mattina comizio - Lucignano mattina comizio - Monte San Savino mattina comizio

FIRENZE 

Borgo San Lorenzo:

ore 10,00 concentramento in piazza Dante, comizio conclusivo in piazza Garibaldi con intervento finale di Rodolfo Zanieri, Segretario UIL TOSCANA.

Certaldo:

ore 10,00 ritrovo al parco di Canonica dove si terrà “La colazione di prima” presso lo chalet del parco, con SPI-CGIL e AUSER. Nel pomeriggio concerto rock. Nell’arco della giornata si svolgeranno varie iniziative a cura delle Associazioni presenti.

Castelfiorentino:

ore 8,30 ritrovo in Piazza Gramsci, ore 9,00 partenza corteo con la Filarmonica “G. Verdi”, ore 9,30 Arrivo alla Cooperativa Co.l.c. ai Praticelli che offrirà a tutti i partecipanti la colazione, ore 10,45 saluto del Sindaco Giovanni Occhipinti e comizio conclusivo di Alessandro Giorgetti, Funzione Pubblica CGIL di Firenze.

Empoli:

ore 9,30 Ritrovo in Piazza Stazione, ore 10,00 Partenza del corteo per le vie cittadine, ore 11,30 comizio in Piazza della Vittoria con intervento di Nicola Longo Segretario CISL e conclusioni di Emilio Miceli, Segretario Generale Nazionale FILCTEM CGIL.

Fiesole:

ore 10,00 Partenza del Corteo dalla Casa del Popolo di Borgunto (Fiesole) con proseguimento fino a Piazza Mino a Fiesole dove , dopo un saluto del Sindaco, Fabio Incatasciato, si terrà il comizio di Mauro Fuso, Segretario Generale Camera del Lavoro CGIL Firenze. Seguirà poi un esibizione del coro “Canto Sociale Novecento” della Filarmonica Comunale di Fiesole e Balli popolari del Gruppo “Danze Popolari” di Fiesole.

Fucecchio:

ore 9,30 ritrovo Piazza XX Settembre, ore 10,30 partenza del corteo per le vie cittadine, alle ore 11,30 in Piazza Montanelli, saluto del Sindaco Claudio Toni, comizio conclusivo di Dalida Angelini, Segreteria CGIL Toscana.

Gambassi Terme:

ore 7,00 Inno al Maggio per le vie cittadine, ore 10,00 concentramento in Piazza Roma, ore 11,00 saluto del Sindaco Federico Campatelli e comizio di Iuri Campofiloni della FIOM CGIL Firenze.

Montaione:

ore 8,30 concentramento in piazza Gramsci. ore 9.30 partenza del corteo per le vie cittadine con deposizione di corone di alloro al monumento ai Caduti e davanti al Comune, ore 10.30 arrivo presso il Teatro del Popolo e saluto del sindaco, Paola Rossetti. Intervento di Nilo Ciulli Segretario SPI Montatone, segue il comizio conclusivo di Francesco Baccanelli della FLAI CGIL di Firenze.

Pontassieve:

ore 9,30 concentramento in Piazza Cairoli con inaugurazione della strada con targa in ricordo delle “Fiascaie”, ore 10,00 partenza del corteo da piazza V. Emanuele, ore 11,00 in Piazza dell’Unità d’Italia a S. Francesco comizio conclusivo di Simona Riccio, Segreteria CISL di Firenze/Prato.

Sesto Fiorentino:

ore 10,00 concentramento in P.zza Ginori, corteo per le vie cittadine e deposizione di corone ai caduti, ore 11,30 comizio di Vito Marchiani, Segretario Generale UIL Toscana.

GROSSETO 

Grosseto : Velodromo, Via Giotto “Facciamo Festa con la CGIL” dalle ore 15.00 fino a tarda notte Concerti live con le band: Scatplaza, Luoghi Comuni, Roadside, dalle 21.30 i Maremma Strega Pizzica Band in concerto. Ingresso Libero. Duarnte la festa panini, birra e bibite animazione e giochi per bambini.

Follonica: Piazza Sivieri, Manifestazione sindacale e concerto della Banda Puccini; Comizio unitario con Massimiliano Gatti Filcams CGIL provinciale, Eleonora Baldi Sindaco di Follonica, conclusioni: Daniele Quiriconi, Segreteria CGIL Toscana

Valpiana: Festa popolare: pranzo, merenda e cena maremmani, musica dal vivo, canto del maggio con i Maggerini, lotteria, giochi e mercatino equosolidale, tavoli informativi Auser-CGIL

Castellazzara Festa popolare in paese

Manciano: La Festa del Lavoro che non c’è, in collaborazione con ANPI e ARCI Mancinao, SPI e Comune.

ore 9:00 rinfresco presso la Camera del Lavoro offerto dallo SPI; ore 10:00 Messa solenne per i Caduti (chiesa di San Leonardo); ore 10:43 Ritrovo delegazioni in piazza Garibaldi e formazione del corteo che si recherà al Monumento dei Caduti; ore 11:00 Sfilata del Corteo per le vie cittadine accompagnato dalla Banda Filarmonica di

Saturnia-PoggioMurella Montemerano. Deposizione delle Corone e interventi delle Autorità.

Comizio con Claudio Renzetti, Segretario gen.le CGIL Grosseto, Chiara Andretta FP CGIL Grosseto. Ore 12.30 pranzo sociale presso la sede ARCI di Manciano.

LIVORNO

Piombino Manifestazione CGIL CISL UIL. “PIOMBINO VUOLE FUTURO” Concentramento ore 9:45 Piazza Verdi. Comizio con Gianni Anselmi, Sindaco di Piombino, Marco Bentivogli FIM CISL Nazionale.

L'Associazione Toffolutti , che organizza una “Pedalata per il Lavoro” sarà presente al comizio. Inoltre, presso l'area di Calamoresca l'associazione ha organizzato uno spazio attrezzato con tavoli e sedie per un pic-nic. Nell'area è presente anche un bar. Nel pomeriggio musica con gruppi locali in un bellissimo panorama mozzafiato

LUCCA 

Capannori: ore 15 apertura della festa e dei gazebi sindacali, saluto dell'Amministrazione e delle Delegazioni Sindacali, dalle ore 18:00 alle 20:00 concerto di Edoardo Bennato.

Massarosa : ore 15 apertura della festa e dei gazebi sindacali e concerto dei Kinnara, ore 20 chiusura festa;

Stiava ore 10,30

concentramento in Piazza Cosci, corteo per le vie del paese, deposizione corona al monumento ai Caduti. Saluto dell’Amministrazione Comunale di Massarosa e comizio conclusivo presso villa Gori per Cgil Cisl Uil di Riccardo Cerza Segretario gen.le CISL Regionale Toscana

Seravezza ore 9.30

concentramento in via Campana (davanti alla sede sindacale),corteo per le vie cittadine, accompagnato dalla Filarmonica di Riomagno, sosta al C.R.O. Di Riomagno, deposizione corona al monumento ai Caduti sul lavoro e al Cippo di Vasco Zappelli.

Conclusione della manifestazione in p.za Carducci con saluto delle Amministrazioni Comunali di Seravezza, Pietrasanta, Stazzema e Forte dei Marmi ed il comizio conclusivo di

Franco Chiriaco Segretario gen.le della CGIL di Lucca.

Piazza al Serchio

ORE 15.00 celebrazione della S. Messa nella chiesa parrocchiale di Piazza a Serchio;

ORE 16,00 corteo verso il monumento ai caduti sul lavoro in piazza C. Bechelli;

ORE 16,30 conclusione della cerimonia religiosa con la benedizione

del monumento e della corona in memoria dei caduti sul lavoro;

ORE 17,00 saluto del Sindaco, delle autorità istituzionali, e comizio

Musica della FILARMONICA “ A. TOSCANINI di Piazza al Serchio

GARFAGNANA

Castelnuovo di Garfagnana : ore 8.30 partenza Piazza Umberto, deposizione corona al monumento dei caduti. Comizio conclusivo: Federico Fontanini Fistel-Cisl

Bolognana: ore 10.15 deposizione corona ai caduti sul Lavoro CGIL CISL UIL

A.N.M.I.L. di Lucca, Gruppo Frates Donatori di Sangue Bolognana.

Gorfigliano: ore 10.30 deposizione corona, comizio conclusivo Giovanni Ferrari per la CGIL di Lucca. Seguirà celebrazione della S. Messa

Camporgiano: ore 11.00 celebrazione S. Messa sfilata e concerto della banda musicale.

Comizio conclusivo Francesco Fontana Segr. Generale SPI-CGIL prov. di Lucca.

MASSA CARRARA

Massa: Manifestazione CGIL CISL UIL. Concentramento Piazza Garibaldi ore 9,00; Corteo verso Teatro Guglielmi Assemblea dibattito sulle "Vertenze territoriali" alla presenza delle istituzioni locali

Intervengono: Paolo Gozzani CGIL, Andrea Figaia CISL, Franco Borghini UIL

PISA

Iniziative CGIL- CISL-UIL

San Romano: Ore 9,30 Ritrovo c/o Torre Giulia, ore 9,45 Corteo, ore 11,00 Comizio conclusivo c/o Torre Giulia

Montecalvoli: Ore 9,30 Ritrovo al Circolo “La Perla, ore 9,45 Corteo, ore 11,30 Comizio conclusivo

Pomarance: ore 9,30 Ritrovo in P.zza Sant’Anna, ore 9,45 Corteo, ore 11,30 Comizio conclusivo

PISTOIA 

Pistoia: corteo per le vie cittadine e comizio, in piazza Duomo, di Alessio Gramolati, Segretario generale CGIL Toscana;

Montecatini: concentramento in piazza Del Popolo ore 10,00 comizio ore 11,00 di Alessandra Biagini CISL Scuola; prima e dopo il comizio si terrà un concerto bandistico;

Agliana: ore 9,45 partenza corteo con la banda musicale da piazza Gramsci - ore 11,30 saluto del Sindaco e comizio di Emiliano Silvestri della segreteria provinciale FILCTEM CGIL Pistoia; ore 15,30 biciclettata con partenza Circolo Rinascita - ore 17,00 presso il Lago 1 Maggio esibizione Gruppi Musicali e consueta merenda con estrazione della sottoscrizione a premi;

Casalguidi: corte ore 9.30 concentramento in piazza del Comune e comizio alle ore 11,00 di Paolo Mattii, Segretario generale FIOM CGIL Pistoia; subito dopo verrà offerto un rinfresco;

Lamporecchio/Larciano: due cortei, uno da Larciano e uno da Lamporecchio, ritrovo di fronte alla piscina intercomunale e comizio di Silvia Biagini, Segretaria generale FP CGIL Pistoia; ore 13,00 pranzo presso Ristorante Piscina intercomunale; ore 15,00 esibizione giovani calciatori della società Montalbano calcio; ore 16,00 esibizione di tiro con l'arco; ore 17,00 esibizione gruppi musicali; ore 19,30 apricena presso il bar della Piscina Intercomunale;

Monsummano: ore 10,00 corteo - saluto del Sindaco e comizio di Fabio Capponi, Segretario generale della FLAI CGIL di Pistoia;

Montale: ore 9,30 corteo con la banda musicale con partenza dalla casa del Popolo - ore 11,00 comizio di Giuseppe Totaro della CISL Poste di Pistoia; ore 13,00 pranzo sociale alla casa del Popolo (prenotazioni allo 0573557027) - nel pomeriggio, nel giardino del Circolo, giochi per bambini ed esibizione di gruppi musicali;

Quarrata: corteo per le vie cittadine, iniziativa con gli studenti , comizio di Marcello Familiari della CISL Chimici; pranzo collettivo organizzato al Parco verde; esibizione di trattori, macchine fuoristrada, moto e vesper nel pomeriggio sempre al parco verde e dalle ore 15,30 gruppi musicali in concerto in piazza Risorgimento.

PRATO 

Prato: ore 10 Ritrovo in piazza Mercatale dei partecipanti, corteo per le vie del centro e comizio conclusivo in piazza Duomo di Sandra Cappellini Segretaria CGIL Toscana

Vaiano: Corteo per le vie del centro e comizio conclusivo di Giovanni Santi segretario Nidil CGIL-Prato

Carmignano-Seano: Parco Quinto Martini Concerto 1 maggio dalle ore 15; alle ore 17 intervento di Stefano Bellandi Segretario Cisl Prato sulla sicurezza nei luoghi di lavoro

Montemurlo: piazza della Libertà dalle ore 15 " il lavoro in ballo"; festa con ballo, interventi teatrali, discussione sui temi del lavoro. Alle ore 18,30 flash mob con danza della "Pizzica".

SIENA :

Chiusdino

ore 11.00 - ritrovo in Piazza Garibaldi ore 11.20 - intervento di un dirigente sindacale

VAL D’ELSA:

S. Gimignano

ore 10.00 - ritrovo in Piazza della Cisterna

ore 10.30 - corteo per le vie cittadine

ore 11.00 - comizio conclusivo di un dirigente sindacale - Piazza della Cisterna

Colle di Val d’Elsa

ore 9.00 - ritrovo in Piazza Arnolfo

ore 9.30 - corteo per le vie cittadine

ore 10.30 - comizio in Piazza Arnolfo di Manuele Marigolli, Segretario Confederale CGIL Toscana

Poggibonsi

ore 9.00 - ritrovo in Piazza Matteotti

ore 9.30 - corteo per le vie cittadine

ore 10.30 - comizio in Piazza Matteotti di Renato Santini, Segretario Confederale CISL Toscana

VAL DI CHIANA:

Chianciano Terme

ore 8.30 - ritrovo presso la Camera del Lavoro e distribuzione dei garofani

ore 11.00 - partenza del corteo: dalle Terme di S. Elena alla Camera del Lavoro, con la banda di Chianciano Terme

Cetona

ore 9.30 - ritrovo in Piazza Garibaldi

ore 10.00 - partenza MARCIA DEL LAVORO per le vie cittadine

ore 11.30 - concerto bande filarmoniche locali

ore 12.00 - comizio di un dirigente sindacale in Piazza Garibaldi

ore 13.00 - tradizionale pranzo in Piazza Contile

Sinalunga

ore 9.30 - concentramento dei trattori in Piazza Repubblica

ore 10.15 - sfilata dei trattori da Pieve di Sinalunga

ore 10.45 - corteo per le vie del paese con la Filarmonica “Ciro Pinzuti”

ore 11.15 - comizio di un dirigente sindacale - Piazza Garibaldi

AMIATA:

Abbadia S. Salvatore

ore 10.30 - ritrovo davanti al Comune

ore 10.45 - partenza corteo per le vie cittadine

ore 11.45 - comizio di un dirigente sindacale davanti al Comune

30 aprile ore 21 - Cinema Teatro Amiata

Concerto del Corpo Filarmonico G.Puccini

Redazione Nove da Firenze