Rubrica — In cucina

Premio Italia a tavola: sabato 2 aprile a Firenze

Alle ore 11.30 Palazzo Vecchio ospita nel Salone dei Cinquecento il talk show “L’ospitalità e lo stile italiano motori del turismo e della filiera agroalimentare” alla presenza del ministro dei Beni culturali e del Turismo Dario Franceschini. Poi la consegna degli Award 2015 e le premiazioni dei vincitori del sondaggio “Personaggio dell'anno”


Firenze chiama a raccolta tutte le anime dello stile italiano nel mondo: arte, cucina e moda per gli eventi del Premio Italia a Tavola, organizzato dal 2 al 3 aprile con il patrocinio del Comune di Firenze dal network Italia a Tavola insieme a Confcommercio Toscana, Fipe (Federazione italiana Pubblici Esercizi) ed Ebtt (Ente Bilaterale del Turismo Toscano).

La due giorni si apre sabato 2 aprile alle ore 11.30 nel Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio con il ministro al turismo e alla cultura Dario Franceschini, ospite d’onore del talk show “L’ospitalità e lo stile italiano motori del turismo e della filiera agroalimentare”, moderato dal direttore di Tg2 Marcello Masi. Parteciperanno anche il sindaco del Comune di Firenze Dario Nardella, il presidente nazionale Fipe-Confcommercio Lino Stoppani, la presidente di Confcommercio Toscana Anna Lapini e il presidente regionale Fipe Confcommercio Toscana Aldo Cursano, insieme al direttoredi Italia a Tavola Alberto Lupini.Prenderanno parte al dibattito personalità del Made in Italytra cui gli chef tristellati Annie Féolde, ristorante Enoteca Pinchiorri, Francesco Cerea, ristorante Da Vittorio, e Niko Romito, ristorante Reale, poi lo stilista Stefano Ricci ed Enrico Colle, direttore del Museo Stibbert (in allegato la lista completa dei relatori).

Al termine dei lavori verranno consegnati gli “Award 2015” di Italia a Tavola e Fipe-Confcommercio, a personalità di spicco del settore della enogastronomia, dell’imprenditoria e delle istituzioni che si sono particolarmente distinti nella valorizzazione del Made in Italy agroalimentare e nella promozione dello stile italiano. Due riconoscimenti importanti saranno consegnati dal presidente del consiglio regionale Eugenio Giani.

Nel Salone dei Cinquecento sarà visibile un saggio della mostra “Appunti di stile dell’Italia a tavola. Viaggio nella storia dell’arte del ricevere”, che verrà inaugurata il 3 aprile al Museo Bardini. La mostra, a cura di Anna Lapini e Anna Maria Tossani, sarà visitabile fino al 30 maggio ed è dedicata all’arte del ricevere declinata attraverso i secoli, le abitudini familiari e il design.

Redazione Nove da Firenze