Polizia, servizio porta a porta per le vittime di furto

Gli agenti della Questura di Firenze e dei Commissariati stanno restituendo ai legittimi proprietari la refurtiva recuperata: solo stamani, centinaia di oggetti


Nel corso di una serie di operazioni, che nei mesi scorsi hanno portato la Polizia di Stato ad arrestare, nel capoluogo toscano, diverse persone ritenute responsabili di reati contro il patrimonio, la Squadra Mobile fiorentina è riuscita a recuperare diversa refurtiva trafugata durante furti principalmente messi a segno in appartamenti.

Solo lo scorso 28 marzo, gli agenti della Sezione Contrasto al Crimine Diffuso della Squadra Mobile hanno sequestrato nell’empolese un vero e proprio tesoretto di oggetti di sospetta provenienza furtiva (orologi di marca, gioielli, preziosi, argenteria, accessori e perfino strumenti tecnologici), dopo aver colto sul fatto 4 ladri d’appartamento a Firenze.

Dopo i sequestri, gli agenti si sono messi subito a lavoro per risalire ai legittimi proprietari degli oggetti rubati, un compito che ha reso necessario passare al setaccio tutte le denunce per furto presentate presso gli uffici di polizia.

Fondamentale è stata anche la pubblicazione delle immagini della refurtiva recuperata nella bacheca oggetti rubati del sito web della Polizia di Stato www.poliziadistato.it ed il parallelo, nonché prezioso, contributo dei media e di tutti gli organi d’informazione in generale.

Il portale consente infatti agli utenti di navigare sfogliando le foto di monili in oro, orologi, preziosi e ogni quant’altro recuperato dalla polizia in quanto ritenuto di sospetta provenienza furtiva.

Una volta individuato il proprio bene rubato, le persone possono direttamente mettersi in contatto con gli Uffici della Questura o dei Commissariati di pubblica sicurezza.

Proprio in questi giorni gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Firenze e quelli dei Commissariati stanno restituendo la refurtiva recuperata, direttamente ai legittimi proprietari.

I poliziotti stanno svolgendo questo servizio porta a porta proprio per creare meno disagio possibile a coloro che già sono state vittime di un furto nel proprio appartamento.

Solo questa mattina sono stati restituiti centinaia di beni di valore, a loro tempo sottratti nelle case fiorentine, ad almeno cinque vittime di furto.

Redazione Nove da Firenze