Pitti Immagine Uomo 87 a Firenze il 13/16 gennaio 2015

Le collection preview per la prossima stagione occupano la città per una settimana


FOTOGRAFIE — L'’edizione numero 87 di PITTI Immagine Uomo, si terrà a Firenze dal 13 al 16 Gennaio 2015. Il gruppo SACE e Pitti Immagine annunciano la firma di un importante accordo di collaborazione destinato a rafforzare la competitività internazionale delle imprese che partecipano ai saloni organizzati da Pitti Immagine, attraverso un miglior accesso ai prodotti e servizi assicurativo-finanziari messi a disposizione dal gruppo SACE. Pitti Immagine opera ai massimi livelli nella promozione dell'industria e del design della moda, attività che di recente si è estesa anche ai settori dell’enogastronomia e dei profumi: comparti del Made in Italy già molto apprezzati sui mercati esteri, che hanno fatto registrare tassi di crescita dell’export superiori alla media globale nei primi sette mesi del 2014 (+3% tessile, +5,5% la moda), trovando in paesi extra-europei come Hong Kong, Cina e Turchia alcune delle destinazioni più importanti. L’accordo di collaborazione prevede il rafforzamento dei canali di comunicazione e dello scambio di informazioni tra SACE e Pitti Immagine, oltre ad occasioni di formazione ed iniziative commerciali mirate, in una prospettiva strategica e integrata, grazie al ruolo facilitatore svolto da Pitti Immagine a beneficio delle realtà che attorno ad essa gravitano (1.120 aziende a ogni edizione di Pitti Uomo, più le 70 di Pitti W; circa 440 aziende a Pitti Bimbo; 115 filature d’eccellenza a Pitti Filati; oltre 200 aziende moda donna a Super; e altre 450 aziende complessivamente tra Modaprima, Taste e Fragranze). 



Evento, realizzato in collaborazione con IED, l’Istituto Europeo di Design di Firenze, e il Festival di fotografia Cortona on the Move, martedì 13 gennaio 2015, alle ore 19, presso la sede dello IED, in via Bufalini 6/r a Firenze. Dalla collaborazione tra CNA Comunicazione e T.A. Toscana e CNA Federmoda Toscana nasce l’iniziativa di Artigiano Contemporaneo. Il racconto dell'arte e dell'artigianato in tutte le sue forme espressive nelle parole di OLIVIERO TOSCANI, uno dei grandi innovatori della scena fotografica internazionale, il fotografo del politicamente scorretto, che ha convinto i grandi marchi della moda ad associare la propria immagine ai grandi temi sociali. Nell'intervista di Antonio Carloni, direttore artistico del Festival Cortona on The Move, saranno affrontati i temi della creatività, ricerca e sperimentazione - che sono elementi comuni di arte e artigianato - e il valore del linguaggio della provocazione e dell'intuizione artistica nella fotografia di moda.


Abiti couture, accessori 3D, moda e commercio equo e solidale, cappelli esclusivi, menswear e womenswear e di ispirazione fotografia di moda. Queste sono solo alcune delle numerose attrazioni della serata speciale di mercoledì 14 gennaio all'Hotel Savoy di Firenze, teatro di uno degli eventi collaterali di Pitti Uomo. I protagonisti sono designer olandesi e marchi di moda, con creazioni presentate in un ambiente creativo. Angelique Westerhof, direttore della Dutch Fashion Foundation, presenta una visione della moda olandese, noto per la sua diversità e l'immagine giovane e abbagliante. Nel corso della serata, undici marche faranno bella mostra di oggetti delle loro collezioni: creatori di moda uomo eleganti e innovativi come The Makers e Circle of Gentlemen. Poi, Marcha Hüskes, designer della moda donne. Per quanto riguarda gli accessori, Eudia mette in mostra cappelli originali, mentre l'orafo SeeMe espone gioielli realizzati con tecniche antiche provenienti dai cinque continenti in una singolare fusione di lusso e del commercio equo. I gioielli autentici di de Parme saranno presentati dal designer in questa serata. TouchéToday ispira con 3D accessori e MIPACHA dimostra che è possibile un commercio molto alla moda, colorato, ma equo. Infine, Edwin Oudshoorn e ILJA presentano pezzi couture. L'altra stella della serata è lo Chef Fulvio Pierangelini, che mescolerà patrimonio culinario olandese e italiano in bocconi appetitosi per tutta la sera. Il supporto musicale è fornito dal talentuoso e versatile DJ olandese Yuri Boselie, alias Cinnaman. "Come la moda olandese, la fotografia di moda olandese è originale, innovativa e molto piacevole" è il commento dell'Ambasciatore Michiel den Hond, "L'evento al Savoy è un'ottima occasione per conoscere l'Olanda migliore attraverso la nostra industria creativa, che è un settore superiore della nostra economia".


In occasione di Pitti Uomo #87, Polimoda presenta uno dei suoi ultimi talenti: dal 13 al 16 gennaio la sede di Villa Favard ospiterà la nuova collezione SELF MADE, opera del giovane designer fiorentino Gianfranco Villegas. Verrà presentata la collezione FW 15/16, dal titolo You’re My Hero: una capsule collection composta da pezzi unici, totalmente realizzata a mano in Toscana. Gianfranco Villegas è il quinto prodigio selezionato da POLIMODATALENT: la piattaforma di lancio dedicata agli ex allievi più promettenti. Una riflessione sull’evoluzione della moda, un progetto di scouting continuo e una scommessa sul futuro.



La moda si colora di accenti lifestye con Happiness che torna a Pitti Uomo 87 con una serie di eventi e incontri speciali al suo stand nello Spazio Belfiore, nei giorni del salone. Martedì 13, mercoledì 14 e giovedì 15 gennaio, una Revolution Feliz, ripercorrerà le strade di Hernest Hemingway all’insegna della cultura del Rhum originale, lanciando una speciale capsule Happiness for Havana Club. Ancora, un workshop che celebrerà l’originale Mojito cubano. Mercoledì 14 gennaio, dalle ore 15, sarà invece Gianluca Vacchi, imprenditore e lifestyler, a presentare la speciale capsule GV for HAPPINESS: la creatività di Happiness incontra lo stile di Gianluca Vacchi e la sua energia dirompente. Ultimo ma non ultimo, martedì 13 gennaio dalle ore 15, Happiness presenta uno speciale workshop sul live blogging con protagonisti alcuni del fashion blogger e web influencer internazionali più celebri.



Presentazione fiorentina della nuova borsa "Marie Antoinette", firmata dallo stilista Eduardo Wongvalle, che verrà mostrata in edizione limitata - solo 12 pezzi - per la prima volta nel corso del pomeriggio del 14 Gennaio nella Piazzetta dei del Bene 6/7 a FirenzeDurante l'evento Amedei proporrà una degustazione di alcuni dei suoi cioccolati e praline. Saranno presenti per noi Veronica Triolo, Alessandra Maioli e Alessandro Rabassi, felici di accogliervi per un saluto, un brindisi e un assaggio di dolce cioccolato.

Al Padiglione centrale Maglie 2015 vs Doria 1905. Doria 1905 celebra i suoi 110 anni di storia presentando, accanto alla collezione A/I 2015/16, una edizione limitata e numerata, prodotta per l’occasione in tre modelli, realizzati in soli 1905 esemplari.


Anche il brand di abbigliamento outdoor MUSEUM, che ha la sua base operativa a San Martino Buon Albergo (Verona) presenterà la sua collezione Uomo FW 2015 al Padiglione Centrale. MUSEUM distribuisce abbigliamento outdoor uomo e donna da quasi 30 anni e ha nel suo DNA valori come libertà,avventura e qualità. La collezione FW segna l’inizio di un nuovo corso e “walkabout”, il tema guida scelto per l’edizione 87 di Pitti Uomo, ben rappresenta anche il nuovo spirito di MUSEUM che con questa collezione ha deciso di esplorare un nuovo mondo, la città, e camminare per la prima volta sul sentiero dell’Urban Outdoor. La collezione FW segna l’inizio di un nuovo corso e “walkabout”, il tema guida scelto per l’edizione 87 di Pitti Uomo, ben rappresenta anche il nuovo spirito di MUSEUM che con questa collezione ha deciso di esplorare un nuovo mondo, la città, e camminare per la prima volta sul sentiero dell’Urban Outdoor.

Redazione Nove da Firenze