Pitti Immagine: al via le manifestazioni 2017 alla Fortezza da Basso

L'installazione in scena a Urban Panorama. Caterina Murino e Morgan tra gli ospiti di Cuoio di Toscana


Firenze, 3 gennaio– Inizieranno martedì 10 e andranno avanti fino al 27 gennaio le manifestazioni di Pitti Immagine alla Fortezza da Basso. Come di consueto ad aprire la kermesse sarà Pitti Uomo (dal 10 al 13 gennaio), seguito da Pitti Bimbo (19-21 gennaio) e infine Pitti Filati (25-27 gennaio) che chiuderà la manifestazione.

Lo spazio dedicato all’eyewear realizzato da Pitti Immagine in collaborazione con MIDO, la manifestazione internazionale leader nel settore dell'occhialeria. Al Piano Terra del Padiglione Centrale, una selezione sotto il segno della qualità e del design, pensata per i migliori concept store. Setting a cura di Alessandro Moradei.

In occasione di Pitti Uomo 91, va in scena all'interno di Urban Panorama l'installazione Cyber Dancers a cura dell'architetto Nicolò Bernardini, in collaborazione con l'artista Antonio Massarutto. Sculture fluttuanti invandono gli spazi aerei della sezione come elementi sospesi tra design e lighting. Fil rouge, in connessione con il tema di questa edizione dei saloni invernali di Pitti Immagine (#PittiDanceOff), il ballo e l'idea di movimento del corpo umano e della sua silhouette. Nell'installazione, 12 elementi rotanti, sospesi aeralmente nei corridoi del padiglione Fureria e Armeria, richiamano il dinamismo della danza e incontrano il movimento rotatorio: la piroetta, il volteggio della danza classica, il powermove della street dance e la danza roteante del sufismo nei balli tradizionali.

Lo zaino porta computer della linea Coleos Bagmotic di Piquadro è la novità del progetto di bag automation del brand. Mix di design e funzionalità è realizzato in pelle abbinata ad un innovativo tessuto tecnico lavorato a maglia, ispirato alle scarpe da running. È in grado di comunicare con lo smartphone grazie ad un powerbank wireless che ne ricarica la batteria per contatto ma anche si connette via bluetooth con l’app Connequ ideata da Piquadro. Il dispositivo per la geolocalizzazione, integrato nel powerbank e connesso con l’app Connequ permette di ricevere un alert in caso di furto o dimenticanza dello zaino e sempre tramite l’app Connequ si possono accendere semplicemente con tocco del display di smartwatch o smartphone le luci a led che rendono lo zaino visibile di notte e ne fanno l’accessorio ideale per chi si muove in città in bici o scooter.

L’attrice Caterina Murino e il cantante e musicista Morgan saranno tra gli ospiti delle iniziative presentate da“Cuoio di Toscana” in occasione della 91/esima edizione di Pitti Uomo che si terrà dal 10 al 13 gennaio a FirenzeTra le prime iniziative di “Cuoio di Toscana” la conferenza di presentazione della collaborazione e la sinergia con l’Istituto Marangoni e Toscana Manifatture, che si terrà il 9 gennaio alle ore 16, presso la sede del prestigioso istituto di moda. Interverranno Antonio Quirici, presidente del Consorzio Cuoio di Toscana, il presidente dell’Istituto Marangoni, Paolo Nacci, presidente di Toscana Manifatture, Caterina Murino, attrice protagonista del corto e Michele Pecchioli di Aria Advertising. Durante l’incontro si annuncerà la collaborazione tra Cuoio di Toscana, Marangoni e Toscana Manifatture su un progetto didattico per lo sviluppo di una scarpa tecnologica. Altro evento di “Cuoio di Toscana” al 91/esimo Pitti si terrà l’11 gennaio, presso Villa Cora, con la proiezione del cortometraggio“Niente per caso” per la regia di Marco della Fonte e da una idea di Michele Pecchioli con il patrocinio di theMICAM. Protagonista del corto l’attrice Murino nei panni di una fashion designer di successo che disegna scarpe e vive tra New York, Parigi e altre grandi capitali europee. Per caso, invitata a una festa a Firenze, scopre la storia tutta toscana del cuoio. Sarà proiettato proprio dove è stato girato, a Villa Cora, prestigiosa location sul viale Machiavelli. L’esclusivo aperitivo delle 20.30 sarà accompagnato dalla proiezione del cortometraggio e a seguire il dj set con Natascha Slater. Evento esclusivo della serata la performance dello special guest Morgan che si esibirà al pianoforte in una location d’eccezione come Villa Cora. 

Il piano della mobilità, messo a punto dagli uffici di coordinamento di concerto con la Polizia Municipale e i soggetti interessati, ricalca in parte quello varato per le edizioni precedenti anche se sono state introdotte rilevanti modifiche legate alla presenza del cantiere per la realizzazione della tramvia.

Redazione Nove da Firenze