Piper e Babacar: operazione Shaboo

I due cani antidroga dei Vigili di Firenze decisivi nel sequestro di dosi per un valore di 3800 euro. Denunciati due filippini per spaccio


Nuovo intervento della Squadra antidroga della Polizia Municipale. L’episodio risale a ieri sera. Gli agenti erano impegnati in un appostamento in borghese quando hanno notato due uomini e insospettiti li hanno seguiti fino ad assistere in diretta allo scambio di sostanze stupefacenti avvenuto in zona stazione.

A questo punto gli agenti li hanno fermati per l’identificazione. Si tratta di due cittadini filippini che sono stati trovati in possesso di alcune dosi di shaboo, o per usare il termine in uso nelle Filippine shabu, droga sintetica a base di metanfetamina. 

Per i due è scattata la denuncia per detenzione ai fini di spaccio in concorso e per violazione delle norme sull’immigrazione. Gli agenti hanno perquisito l’abitazione dei due: qui grazie al fiuto di Piper e Babacar, due cani antidroga della Polizia Municipale, sono stati trovati 15 grammi di shaboo, numerose bustine, temperino e bilancino di precisione, il tutto utile al confezionamento delle dosi. Per la droga (18,50 grammi pari a un valore di mercato di circa 3.800 euro) e l’attrezzatura è scattato il sequestro.

Redazione Nove da Firenze