Rubrica — Fiorentina

Pioli pre-Spal

Immagine concessa da violachannel.tv
Immagine concessa da violachannel.tv

Oggi, ore 15, nella sala “Manuela Righini” Pioli ha tenuto la conferenza stampa prima della partita contro la Spal.


Entrato cortese come sempre, ha voluto essere diretto soprattutto sulle domande inerenti gli orari dei match che la Fiorentina disputerà. Mentre con ottimo carattere diplomatico ha aggirato i soggetti delle altre domande, lasciando trasparire poco. Ha riferito la sua valutazione riguardo all’ultima gara e ha fatto capire che “i primi 15 minuti” non siano stati prolifici. Infatti, secondo il mister gigliato, la Sampdoria di Giampaolo è partita aggressiva senza lasciare sbocchi ai viola, facendo in modo che automaticamente, perché non abbiamo una brutta retroguardia, i ragazzi serrassero bene le linee e poi ripartissero veloci. Quindi Pioli vorrebbe un gruppo-spugna che ricercasse continuo la supremazia territoriale, fosse cinico e si adattasse a ciò che ha da affrontare. Quello che è evidente della sua gestione sta nelle ripetizioni di parole tipo: “mentalità”, “lucidità” e “intelligenza” attraverso cui potrebbe svilupparsi, teoricamente, il rapporto che ha coi suoi calciatori. Inoltre ha detto una cosa importante oggi su di loro: vuole “guardarli negli occhi” per fare le sue scelte, ma anzitutto gli richiede concentrazione in quanto “siamo la Fiorentina e dobbiamo provare a vincere”.

Domani sarà, con tutta franchezza, un match difficile e starà alla viola decidere dove far pendere l’ago della bilancia. La Spal ha dimostrato di possedere un’ottima preparazione difensiva, anche se alcune volte si stringe troppo e libera le corsie laterali. Abbiamo chi possa scardinarla. Pioli lo sa, però richiede una squadra matematica che tenda agli esperimenti pratici e che ne voglia la riuscita. Insomma pazienza, volontà ed equilibrio.

Fiorentina — rubrica a cura di Manuel Cordero

Manuel Cordero

Manuel Cordero — Nato a Firenze nel 1995, è appassionato di giornalismo e tifoso della Fiorentina

E-mail: fiorentina@nove.firenze.it