Rubrica — Spettacolo

Pergola: Gabriele Lavia inaugura la stagione con Pirandello

"I giganti della montagna": il teatro come certezza laica che la poesia non può morire. Dal 24 ottobre al 3 novembre


Il teatro celebrato come spazio salvifico, libero e indipendente, ultima roccaforte dell’umanità, in una società distratta e svuotata di princìpi e ideali. I giganti della montagna, diretti e interpretati da Gabriele Lavia, che inaugura la stagione in abbonamento del Teatro della Pergola dal 24 ottobre al 3 novembre, sono un poetico omaggio alle magie dell’arte, al prodigio straordinario che consola l’incompiutezza umana. Con questo spettacolo Lavia completa la sua trilogia pirandelliana aperta con Sei personaggi in cerca d’autore e proseguita con L’uomo dal fiore in bocca... e non solo.

“Pirandello vive con I giganti della montagna il suo grande momento espressionista. Si tratta di un espressionismo onirico, fantastico, visionario. Alcuni attori – spiega l’attore e regista nel programma di sala – si sono ridotti a essere quasi degli straccioni per seguire Ilse Paulsen, l’attrice moglie del Conte, che chiamano la Contessa. Vanno in giro come pezzenti a recitare la Favola del figlio cambiato, copione scritto per la Contessa da un certo autore, innamorato di lei, e morto per la disperazione di non essere corrisposto. È l’incubo della Compagnia. La donna, infatti, per espiare la colpa di quel suicidio, si ostina a voler recitare la Favola, che ovunque ha grande insuccesso. Il mondo non capisce più la poesia. Cotrone dà rifugio alla Compagnia alla villa La Scalogna: l’arte non può abitare in mezzo agli uomini, ma solo tra loro Scalognati. Gli artisti riescono a vivere unicamente fuori dal mondo”.

Biglietti Teatro della Pergola

Intero

Platea 37€ - Palco 29€ - Galleria 21€

Ridotto Over 60

Platea 33€ - Palco 26€ - Galleria 18€

Ridotto Under 26

Platea 22€ - Palco 18€ - Galleria 13€

Biglietteria

Via della Pergola 30, Firenze

055.0763333 – biglietteria@teatrodellapergola.com.

Dal lunedì al sabato: 9.30 / 18.30

Circuito Boxoffice Toscana e online su

https://www.ticketone.it/i-giganti-della-montagna-biglietti.html?affiliate=ITT&doc=artistPages/tickets&fun=artist&action=tickets&erid=2313498

Redazione Nove da Firenze