Parcheggio interrato in piazza del Cestello: la maggioranza lo vuole?

Sinistra Progetto Comune: "Imbarazzo evidente. Noi chiedevamo di escludere l'ipotesi. Ci è stato detto di no. Il punto è chiaro, per quanto cerchino di essere ambivalenti". Cellai (Forza Italia): "Il PD porti in aula una mozione per chiedere alla giunta di realizzarlo". Armentano, Rufilli e Calistri (Pd) replicano: “Importante dare risposte a Oltrarno sul tema, siamo in prima linea. Nessuna contraddizione con l’impegno dell’amministrazione per una mobilità sempre più sostenibile e green”


Bocciato oggi dal Consiglio comunale di Firenze un ordine del giorno che chiedeva di accantonare il progetto di un parcheggio in Oltrarno.

"A metà gennaio avevamo chiesto, con un ordine del giorno, di escludere ogni ipotesi di parcheggio interrato da piazza del Cestello. Ci era stato chiesto di approfondire. Dopo mesi abbiamo pensato che il tempo fosse abbondantemente trascorso. Non per la maggioranza, che avrebbe preferito non esprimersi. Abbiamo ascoltato toni imbarazzati. Ci è stato detto che nessun progetto al momento è stato presentato per piazza del Cestello. Però è stato anche detto è troppo presto per dire no a un parcheggio interrato -dichiarano Dmitrij Palagi e Antonella Bundu insieme ai colleghi al Q1 Giorgio Ridolfi e Francesco Torrigiani di Sinistra Progetto Comune- Nel frattempo abbiamo assistito all'apertura della ZTL, con una decisione che per fortuna è stata limitata nel tempo ma che va nella direzione opposta a quella che richiede un modello di città sostenibile e la consapevolezza dei cambiamenti climatici. Come se non fosse una scelta politica. Ma lo è. La maggioranza di Palazzo Vecchio vuole un parcheggio interrato in piazza del Cestello. Questo è quello che ci è stato detto oggi. Dopo mesi non ci convincerà nessuna altra spiegazione".

"Siamo rimasti stupiti dal voto contrario del PD all'atto presentato da Sinistra Progetto Comune che chiedeva di non realizzare il parcheggio interrato in piazza Cestello. Stupiti, perché a parte gli annunci, nulla è stato fatto in questi anni, e non ci pare che il PD abbia mai mosso un dito. Se davvero il partito che amministra la città vuole che si realizzi, porti in aula una mozione di indirizzo alla giunta in questo senso". Lo dichiara il capogruppo di Forza Italia Jacopo Cellai nel dibattito sul voto "Noi siamo titolati a votare contro, e così abbiamo fatto, perché i parcheggi in centro storico li vogliamo da sempre. E da sempre, da quando il PD amministra questa città, non ne abbiamo visti realizzare neppure uno" ha aggiunto Cellai.

“Non c’è alcun imbarazzo né alcuna ‘annuncite’ da parte della maggioranza ma un impegno serio e concreto sia sul fronte della mobilità sostenibile che per favorire la residenza nel centro storico. Su piazza del Cestello c’è la volontà di realizzare una riqualificazione che venga incontro alle esigenze dei cittadini. Il parcheggio è un tema che fa parte di un ragionamento più ampio che coinvolge questa parte di città, questione fondamentale per renderla sempre più vivibile su cui siamo e saremo in prima linea. Da lì l’esigenza di fornire risposte chiare e immediate anche alla residenza, su questo fronte come sul resto. Un lavoro che non è assolutamente in contraddizione con tutte quelle politiche green che l’amministrazione sta mettendo concretamente in campo. Il nostro approccio a questo tema vuole essere integrato e non minimalista, vede lo sviluppo della città come comprensivo di una serie di azioni che vanno da incentivi sulla mobilità green a progetti concreti di riqualificazione e tiene conto di tutte le peculiarità della nostra città” Così Nicola Armentano, capogruppo Pd e i consiglieri Mirco Rufilli e Leonardo Calistri, replicano ai consiglieri di Sinistra Progetto Comune e a Forza Italia.

Redazione Nove da Firenze