Natale con solidarietà: un mese di eventi e raccolta fondi in Toscana

Tanti appuntamenti solidali con musica, canti, luci e giochi. 'Rigiocattolo' a Firenze, dalle 10 alle 20.30, sabato e domenica 12 e 13 dicembre


Giocattoli vecchi e nuovi ma in buono stato, aggiustati e confezionati, saranno venduti al 'Rigiocattolo' il 12 e il 13 dicembre, nel centro di Firenze, in via del Corso 12, dalle ore 10 alle 20.30, nei locali della Chiesa di Santa Maria dei Ricci, su iniziativa della Comunità di Sant'Egidio. Il ricavato andrà a sostenere il progetto Dream, programma internazionale per la cura dell'Aids in Africa a partire dalle madri e i bambini. Il "Rigiocattolo" è il nome dell'iniziativa della Comunità di Sant'Egidio di vendita di giocattoli usati organizzata per sostenere progetti di solidarietà in tutto il mondo. Il Rigiocattolo è in prima linea anche nella difesa dell'ambiente e nell'educazione all'ecologia dei più giovani: i giocattoli non sono buttati ma ricilati, contribuendo così a impedire ulteriore dispersione di plastica nell'ambiente. Dream, acronimo di Drug Resource Enhancement against Aids and Malnutrition, sta a indicare le terapie antiretrovirali messe a punto da Sant'Egidio in un protocollo che consente di fermare l’Aids e stoppare il contagio dalle madri sieropositive incinta ai loro figli. Oggi Dream è presente anche in Malawi, in Tanzania, in Kenya, nella Repubblica di Guinea, nella Guinea Bissau, in Nigeria, in Angola, nella Repubblica Democratica del Congo, in Camerun. I bambini in Africa rappresentano tuttora la fascia di popolazione che ha meno accesso alle cure. L’assistenza ai bambini nati da madri sieropositive inizia fin dalla nascita. Con la diagnosi precoce neonatale è possibile conoscere in maniera tempestiva la negatività o positività dei più piccoli e garantire il trattamento precoce dei neonati che si sono infettati. I tanti bambini nati sani da madri sieropositive sono assistiti per i primi due anni della loro vita per proteggere la loro salute. Dream offre infatti ad ogni bambino un’agenda articolata di visite, con personale preparato nella cura dell’HIV pediatrico. Per informazioni e contatti: tel. 055.234.27.12. Mail: santegidio_firenze@hotmail.com.

Anche a Dicomano i bambini potranno, fino a martedì 15 dicembre, portare giocattoli nuovi o vecchi (purchè in buono stato) nei centri di raccolta situati nel Palazzo Comunale, in Biblioteca e nelle Scuole. Una volta conclusa la raccolta grazie all’impegno delle associazioni locali, i giochi saranno, restaurati, se necessario, altrimenti ritoccati o risistemati. Infine sabato 19 dicembre ci sarà la grande festa di “Rigiocattolo”, l’appuntamento e agli ex macelli a partire dalle 16,30, qui i giochi saranno esposti ed ogni bambino potrà scegliere il suo portandoselo gratuitamente a casa. Durante la giornata ci saranno anche una bella merenda, giochi ed intrattenimenti sempre, naturalmente dedicati ai più piccoli.

In occasione del prossimo Natale l’Associazione Tumori Toscana, ancora una volta, scende in campo con tanti appuntamenti solidali a sostegno del servizio di Cure Domiciliari Oncologiche gratuite offerto dall’A.T.T. ai malati della ToscanaPer tutto il periodo natalizio fino al 24 dicembre i volontari saranno nelle piazze e nelle strade diFirenze, Prato, Pistoia e provincie per offrire, a fronte di una piccola offerta, un vasto assortimento diidee regalo, dalle classiche stelle alle confezioni di cioccolato e ai panettoncini. Si rinnova, poi, per il quarto anno consecutivo la collaborazione fra il Light Gospel Choir e l’Associazione Tumori Toscana A.T.T. per il tradizionale Concerto di Natale che quest’anno avrà come cornice la magica sacralità della Chiesa di Ognissanti. Si tratterà di un vero e proprio evento musicale che si inserisce nell’ambito del mercatino e degli eventi natalizi organizzati dall’Associazione Borgognissanti in Piazza Ognissanti dove, alla fine del concerto, tutti i partecipanti saranno coinvolti in un brindisi collettivo. Diretto dalla giovane e talentuosa Letizia Dei, il Light Gospel Choir -una delle realtà più interessanti del panorama gospel fiorentino- proporrà uno spettacolo suggestivo e coinvolgente, capace di trascinare il pubblico in un crescendo di emozioni ed energia. Il Concerto è cresciuto negli anni diventando un appuntamento molto atteso e l’edizione di quest’anno sarà una grande festa con protagonisti la forza della musica e la gioia di cantare che daranno vita ad un grande momento di solidarietà. Sabato 12 Dicembre (9.30-20.30) e Domenica 13 Dicembre (9.30-19.30) il Mercatino di Natale dell’A.T.T. riapre le porte in Palazzo Budini Gattai a Firenze (Via dei Servi, angolo P.za SS. Annunziata). Giunto alla XV edizione sarà come sempre un’occasione all’insegna dello shopping di qualità con una vasta scelta di articoli delle migliori firme di abbigliamento e accessori ma grande spazio sarà dato anche alle creazioni handmade di gioielli e oggettistica e non mancherà, ovviamente, un vasto reparto food & wine per i più golosi. Tra le griffe aderenti all’iniziativa: Gucci, Ferragamo, Prada, Cavalli, Loro Piana, Ermanno Scervino, Richard Ginori, Braccialini, Stefano Ricci e tanti altri. L’intero ricavato dell’iniziativa sarà devoluto a favore dell'Associazione stessa. Domenica 20 Dicembre alle 21.00 nella splendida cornice della Chiesa di Ognissanti a Firenze ilLight Gospel Choir si esibirà in un concerto a favore dell’A.T.T. Si tratterà di un vero e proprio evento musicale che si inserisce nell’ambito del mercatino e degli eventi natalizi organizzati dall’Associazione Borgognissanti in Piazza Ognissanti dove, alla fine del concerto, tutti i partecipanti saranno coinvolti in un brindisi collettivo. Diretto dalla giovane e talentuosa Letizia Dei, il Light Gospel Choir -una delle realtà più interessanti del panorama gospel fiorentino- proporrà uno spettacolo suggestivo e coinvolgente, capace di trascinare il pubblico in un crescendo di emozioni ed energia. Per partecipare alla serata è prevista un’offerta di 10 Euro a favore dell'A.T.T. Ritorna anche il Cesto di Natale dell’A.T.T. con una confezione ancora più ricca ed elegante. Il Cesto 2015 offrirà una vasta gamma di prodotti selezionati tutti all’insegna della qualità e tradizione, con tutto l’occorrente per allestire un tradizionale pranzo di Natale, dall’Antipasto al Dolce. Le confezioni sono disponibili in tutti i punti vendita Unicoop Firenze.

Sabato 12 dicembre, dalle ore 8 alle 18, sotto i portici della Circoscrizione Est in via de Gasperi a Prato si svolgerà la XIV edizione del ‘Mercatino natalizio della solidarietà’ promossa dalle scuole primarie della Circoscrizione Est. Il mercatino coinvolge ogni anno centinaia di bambini, genitori e insegnanti, che allestiscono fantasiosi banchi di vendita e ,in alcuni casi, realizzano direttamente gli oggetti da mettere in vendita. Come ogni anno il ricavato sarà devoluto in beneficienza. Nella mattinata tutti i bambini sono inviati a partecipare a ‘Museo in trasferta. Imparare l’arte giocando’, laboratori creativi e divertenti per conoscere il Museo di Palazzo Pretorio.

Anche ad Asciano il Natale fa rima con Solidarietà per divertirsi e aiutare i meno fortunati. Fino al 17 gennaio il paese del Garbo e le frazioni saranno animate da un variegato calendario di eventi promossi dall’amministrazione comunale in collaborazione con le associazioni del territorio. «Un Natale da trascorrere tutti insieme, grandi e piccoli, cittadini e turisti – dichiara Lucia Angelini, assessore alle politiche sociali e all’associazionismo del Comune di Asciano - uniti dalla voglia di vivere il nostro territorio nel segno della semplicità e secondo il più alto valore della solidarietà: tutto il ricavato delle iniziative, infatti, sarà devoluto al progetto “Un trasporto per amico” dedicato ai ragazzi disabili delle scuole superiori». Il calendario di eventi entra nel vivo sabato 12 dicembre con il concerto a cura della Corale di Sant’Agata nei locali della Misericordia di Asciano (ore 18,30) e prosegue domenica 13 dicembre con il “Mercatino delle Crete” e la degustazione di prodotti caserecci. L’iniziativa vede la partecipazione di Pro Loco, Corale Sant’Agata, Donatori di Sangue Fratres Asciano. Nel pomeriggio spazio alla Festa dello Sport a cura dello Sportling Club, Virtus Asciano e Basket Asciano (ore 16 – Palasport), mentre al Museo Corboli (ore 16,30) è in programma “Candlelight Tour” una suggestiva visita guidata a lume di candela ai tesori custoditi nel Palazzo per un’iniziativa a cura di Biancane snc. Sabato 19 dicembre doppia festa a Arbia e Asciano. Nella frazione, a cura dell’Avis Taverne e Arbia, sarà il Centro sociale ad ospitare lo spettacolo di magia (ore 18) a cui seguirà il buffet aperto a tutti i partecipanti. Il tutto nell’attesa di Babbo Natale che arriverà alle 20,30 per distribuire doni a tutti i bambini e della Lotteria a favore del Progetto di solidarietà. Ad Asciano, invece, alle ore 15 il Museo di Palazzo Corboli ospiterà la festa in onore di Francesco Bandinelli a cura delle Biancane Snc con la collaborazione dell’Associazione delle Contrade e della Filarmonica “Giuseppe Verdi”. A seguire gli auguri dell’amministrazione comunale a tutta la cittadinanza e incontro con i più piccoli nella Basilica di Sant’Agata (ore 17). Domenica 20 dicembre ad Asciano sarà “Festa di Natale” per le vie del paese, organizzata dal Centro Commerciale Naturale (ore 10) mentre nel pomeriggio bambini protagonisti con La Birba e Mago Latino, degustazione di prodotti caserecci, la consegna delle letterine a Babbo Natale e il gioco del panforte. Per i più grandi castagne e vin brulé (dalle ore 15). Alle 21 “Concertino di Natale” e saggio degli allievi della scuola di musica Filarmonica “Giuseppe Verdi” nei locali della Misericordia di Asciano. Il giorno della Vigilia, il 24 dicembre grandi e piccoli potranno divertirsi con “Aspettando il Natale” tra canti di Natale e un presepe vivente lungo le vie del centro (ore 16) a cui seguirà la santa messa nella Basilica di Sant’Agata (ore 22,30). Il giorno di Natale, 25 dicembre, nella Basilica verrà celebrata la santa Messa (ore 11). Domenica di giochi sarà, invece, quella del 27 dicembre nel centro storico con giochi popolari dedicati a grandi e piccoli per le vie del centro (ore 10) a cui seguiranno il pranzo domenicale e la gara finale di giochi e merenda per tutti i presenti (ore 15,30). La giornata è a cura di Virtus Asciano e Associazione Contrade di Asciano. “L’ultimo del Garbo” è invece l’evento in programma il 31 dicembre per salutare il vecchio anno con musica in piazza in un evento realizzato da Virtus Asciano e Pro Loco (dalle ore 21). Il nuovo anno si aprirà con la comicità affidata allo spettacolo cantato a cura di Asciano Canta (sabato 2 gennaio – ore 21,15 Dancing Piramidi). Gran finale degli eventi natalizi il 17 gennaio con la Santa Messa in onore di Sant’Antonio Abate, festa degli agricoltori di Asciano (ore 11 – Basilica di Sant’Agata). Le donazioni al progetto “Un trasporto per amico” possono essere fatte sul conto corrente dedicato aperto a Bancasciano n°5700 intestato a Gruppo Donatori Sangue Fratres Asciano.

Redazione Nove da Firenze