Rubrica — Mostre

Musei civici gratis per chi fa il test sierologico

Ok alla mozione della lista Nardella: “Incentivi da collegare alla campagna di mappatura messa in atto dalla Regione Toscana”


Un biglietto “omaggio” di ingresso ai musei civici fiorentini a chi aderisce alla campagna della Regione Toscana “Movida si..cura” e si sottopone volontariamente a un test sierologico per il Covid-19. È quanto propone una mozione promossa dal gruppo lista Nardella, approvata dal Consiglio comunale. “Sappiamo bene quanto sia importante la prevenzione per contrastare la diffusione del Covid-19 e come sia necessaria la massima attenzione, anche e soprattutto per quanto riguarda la vita notturna. – spiega la capogruppo Mimma Dardano – Il progetto attivato dalla Regione Toscana “Movida si..cura” va in questa direzione e siamo convinti sia necessario promuoverlo il più possibile per arrivare a quella necessaria mappatura del territorio, utile per scovare anche quei soggetti asintomatici che inconsapevolmente sono veicoli del virus. Va ricordato però che non è semplice che molte persone scelgano volontariamente di sottoporsi al test sierologico. Per questo abbiamo ritenuto utile impegnare il Comune a studiare una forma di incentivo, noi abbiamo ipotizzato un ingresso omaggio ai musei civici, da realizzare fornendo dei ticket ai volontari, che poi le persone che si sono sottoposte al test potranno presentare per ritirare il biglietto gratuito che gli spetta. Un modo per dire che ci si cura coi farmaci, per quanto riguarda la salute, ma anche con la cultura, il vero ‘farmaco’ per prevenire comportamenti dannosi, promuovere rispetto, educazione e corretti stili di vita”.

Redazione Nove da Firenze