Rubrica — Scomparsi in Toscana

Mostro di Firenze: la pista Zodiac, tra vecchi e nuovi killer

Su Rai Tre Chi l'ha Visto? propone un approfondimento sull'argomento


La trasmissione del mercoledì sera di Rai Tre torna sul caso Zodiac, il serial killer che è entrato nelle ultime settimane anche nel caso irrisolto dei duplici omicidi commessi nei dintorni di Firenze tra gli anni '70 ed '80.
 
Mercoledì 13 giugno 2018 è in programma una inchiesta sul killer statunitense degli anni '60 da parte della redazione guidata da Federica Sciarelli.
Una puntata delicata ed interessante poiché l'obiettivo sarebbe interrogare il giornalista americano che avrebbe trovato l’assassino della California. 

Zodiac, così si è firmato nelle missive inviate ai giornalisti l'uomo rimasto per anni nell'ombra. 
Cosa c'entra il Mostro di Firenze con Zodiac? Si torna al processo ai cosiddetti "compagni di merende" a Pacciani, Vanni e Lotti ed in particolare a Mario Vanni che ne avrebbe fatto il nome, "Ulisse", che richiama una eco mitologica e non solo per l'odissea rappresentata dal lavoro d'indagine su entrambi i cold case della storia del crimine mondiale.  

Non solo negli Stati Uniti si cercano nuove piste. Le dichiarazioni di Angelo Izzo? Già perché sul caso del Mostro pendono ancora le dichiarazioni di uno degli autori del Massacro del Circeo, una mattanza che avrebbe avuto un retroscena pieno di interrogativi nell'estate che ha preceduto l'aggressione alle due ragazze rapite e seviziate dal gruppo di giovani criminali della Roma bene degli anni '70.

A fine maggio, inizio giugno erano attese le conclusioni della Procura di Firenze sull'approfondimento di indagini in merito ai vecchi elementi repertati sui luoghi dei duplici omicidi.
Nuovi indagati e nuove ipotesi, in gran parte confutate nel corso degli anni da esperti, che necessitano di altro tempo e che soprattutto restano all'esame criminologico di chi non ha perso la speranza di poter venire a capo della storia ed individuare l'autore dei sedici omicidi.

Processo - deposizione Mario Vanni
Processo - deposizione Mario Vanni

Redazione Nove da Firenze