Morto Erriquez di Bandabardò, musica toscana in lutto

Manifesto - Bandabardò (Le Giornate Del Lavoro, CGIL, Firenze 14 giugno 2015)

Aveva 60 anni ed era leader, cantante e chitarrista del gruppo folk toscano. Il messaggio di saluto agli amici: "La mia vita è stata musica che accade, incontri di popoli, magie, racconti, mille soli splendenti e vento in faccia. Non ho rimorsi, non ho rimpianti..."


Morto oggi per un male incurabile nella sua casa di Fiesole Enrico Greppi, in arte Erriquez, cantante e chitarrista, leader del gruppo folk toscano Bandabardò. Aveva 60 anni, essendo nato a Firenze il 1 settembre 1960.

Lo stesso Greppi ha scritto questo messaggio di saluto agli amici che è stato diffuso dopo la sua morte:

"Ogni storia ha una sua vita e ogni vita ha mille storie. La mia vita è stata musica che accade, incontri di popoli, magie, racconti, mille soli splendenti e vento in faccia. Non ho rimorsi, non ho rimpianti, la mia vita è stata tutta un’avventura. Finalmente, dopo tanto inutile errare, ho trovato la donna perfetta e l’ho sposata, rendendola mia per sempre, la mia compagna di vita, di viaggio e di sogni, la mia migliore amica, la mia donna, mia moglie Silvia, a cui devo tanto, a cui devo tutto. Sono padre felice di un figlio strepitoso, il migliore che si possa desiderare, con il sorriso più bello del mondo. Rocco. Ho goduto abbestia con i migliori compagni potessi avere, la mia Banda del cuore, la nostra creatura meravigliosa dai mille colori. In questo grande girotondo saluto e ringrazio tutti quelli che mi hanno amato e tutti quelli che ho amato, i nomi sono tanti, voi sapete chi. Un abbraccio che circonda! Aloha!!!".

Da Cgil Firenze poche parole ma tanto sentimento: “Oggi non lavoro oggi non mi vesto Resto nudo e MANIFESTO”✊🏻 Grazie di tutto #Erriquez, si legge sui social. La stessa Cgil aggiunge il video di You tube con la canzone di Bandabardò "Manifesto", cantato alle Giornate del Lavoro CGIL a Firenze nel giugno 2015. 

Tra i luoghi amati da Erriquez, Festambiente: "Un grande dolore - si legge nei social del festival -. Con te se ne va un pezzo di #Festambiente. Sarai sempre con noi su quel palco, #Erriquez. Perché, ce lo siamo sempre detto, che #Festa sarebbe senza la Bandabardò?Fai buon viaggio e sorridici sempre, ovunque tu sia 💛❣️".

"La sua voce ha accompagnato tanti 25 aprile, tanti Primo Maggio, tante manifestazioni vissute negli anni. Oggi ci lascia un pezzo della mia, della nostra giovinezza, ma resta la musica col suo straordinario potere di sopravvivere a chi se ne va", commenta Antonio Mazzeo, presidente del Consiglio regionale toscano.

Redazione Nove da Firenze