Morto Aleandro Cosi, lo sport fiorentino in lutto

Perno del calcio giovanile in Toscana, fu presidente del Coni provinciale di Firenze e Maestro di Campo del Calcio Storico. Giorgetti: "Apprezzato e stimato da tutte le società"


Ci ha lasciati Aleandro Cosi, un dirigente che ha fatto la storia del settore giovanile e scolastico della Toscana di cui fu presidente fino a metà degli anni novanta, ricoprendo il ruolo con passione, competenza e contribuendo in modo tangibile allo sviluppo delle attività del calcio giovanile in Toscana. Apprezzato e stimato da tutte le società – lo ricorda Fabio Giorgetti a nome di tutta la Commissione cultura e sport – ma anche riconosciuto per le proprie capacità dalle istituzioni locali. Aleandro Cosi è stato anche presidente del Coni provinciale di Firenze e, successivamente, responsabile della Commissione attività di base nazionale della Federazione calcio.

Vorrei ricordare – aggiunge il presidente della Commissione cultura e sport Fabio Giorgetti – che Aleandro ha ricoperto anche una importante figura amministrativa all'interno del Comune di Firenze, ruolo che gli ha permesso di portare il calcio giovanile nelle stanze delle istituzioni pubbliche e avvicinare le stesse alle esigenze del mondo del calcio giovanile e dilettantistico. Aleandro Cosi è stato anche Maestro di campo del Calcio Storico Fiorentino negli anni ‘80 e ‘90. Tutti i consiglieri della Commissione cultura e sport lo ricordano con affetto e porgono le condoglianze alla famiglia e agli amici”.

Redazione Nove da Firenze