Rubrica — Mostre

Palazzo Strozzi: midissage di Florence Experiment

Domani, dalle ore 19,00, una serata speciale tra arte, musica e scienza


The Florence Experiment, progetto site-specific dell’artista Carsten Höller e dello scienziato Stefano Mancuso, è un esperimento che unisce arte e scienza studiando l’interazione tra piante ed esseri umani attraverso due monumentali scivoli che permettono ai visitatori una discesa di 20 metri di altezza dal loggiato del secondo piano al cortile. Dopo tre mesi di raccolta dati e 2000 piante analizzate è arrivato il momento di condividere i risultati preliminari dell’esperimento. In occasione della serata OOH-sounds, etichetta discografica dedicata alle evoluzioni più ricercate della musica elettronica e alla cura di eventi sperimentali, presenterà nel cortile di Palazzo Strozzi una selezione di musicisti che fanno del rapporto tra scienza, tecnologia, pensiero e musica un terreno comune di indagine sul contemporaneo. PROGRAMMAOre 19.00, Sala FerriStefano Mancuso presenta i risultati preliminari di The Florence Experiment: introducono Arturo Galansino e Carsten Holler

INGRESSO LIBERO fino a esaurimento posti

Ore 20.00-22.00, cortileWESQKcoast (live set)

Alla ricerca di nuove grammatiche sonore, WESQK coast propone un approccio linguistico alla musica dove il suono è la parola. Come per una neo-lingua, anche la musica subisce contaminazioni, deviazioni e una graduale normalizzazione.

Backwords (dj set)

Come in un’immagine riflessa, Backwords anima di OOH-sounds, reinterpreta l'estetica dell’immaginario digitale e iper-elaborato contemporaneo nella stratificazione di registrazioni, librerie di suoni ed effetti sonori economici, fino a costruire un diorama sonoro perturbante e coinvolgente quanto la sua ispirazione.
Voronoi (live set)

Ispirati dalle teorie geometriche dei diagrammi dell’omonimo matematico russo di fine‘800, Matteo Nobile e Luca Scarrone sperimentano con Voronoi la mutevole relazione fra suono, struttura e spazio attraverso una continua decomposizione metrica e formale. Il loro nuovo lavoro ‘Vis-Viva’ esplora il comportamento dei suoni in un ambiente sperimentale asettico svelando un diverso presente di fantasia digitale.
Crimes Future (dj set)

L’ideatore di Disco_nnect Music mette insieme il suo interesse fra mondo spirituale e materiale con un set etno digitale che attraverserà grime, minimalismo e ritual industrial music. Alternando suoni mistici a violenti ritmi urbani ripercorre questo intrinseco dualismo.

INGRESSO LIBERO IN CORTILESPECIALE BIGLIETTO CONGIUNTO NASCITA DI UNA NAZIONE+THE FLORENCE EXPERIMENT

Giovedì 19 luglio è anche l’ultima apertura serale della mostra Nascita di una Nazione. Tra Guttuso, Fontana e Schifano. Non perdete l’occasione, dalle 18.00 alle 23.00 approfittate dello speciale biglietto congiunto 6,00 per Nascita di una Nazione e The Florence Experiment. Ultimo ingresso ore 22.00

Redazione Nove da Firenze