Memoria della deportazione degli Ebrei di Firenze, domani alla stazione di Santa Maria Novella

Eccidio del Padule: lunedì Rossi all'inaugurazione del Centro di documentazione


Lunedì 9 novembre sarà promossa a Firenze la celebrazione commemorativa della della partenza del primo convoglio di deportati ebrei, avvenuta il 9 novembre 1943. La memoria è curata dal Comune di Firenze in collaborazione con la Comunità Ebraica, alle ore 10, alla stazione ferroviaria di Santa Maria Novella. Alla cerimonia interverrà anche Francesca Paolieri, consigliere della Città Metropolitana di Firenze, con il Gonfalone della Metrocittà.

Lunedì 9 novembre il presidente Enrico Rossi rappresenterà la Regione Toscana alla cerimonia di inaugurazione del Centro di documentazione sull'eccidio del Padule di Fucecchio. L'inaugurazione, alla quale prenderanno parte i ministri degli esteri italiano e tedesco, Paolo Gentiloni e Frank Walter Steinmeier, si svolgerà alle 10.00 alla Dogana del Capannone nel comune di Ponte Buggianese dove è stato realizzato il Centro. La cerimonia sarà preceduta, alle 9.45, dalla deposizione di una corona che i due ministri collocheranno ai piedi della lapide che ricorda le 174 vittime (quasi tutte civili) di una delle più efferate stragi che insanguinarono la Toscana nell'estate del 1944. Al termine della visita al Centro le autorità incontreranno superstiti, familiari delle vittime e scolaresche.

Redazione Nove da Firenze