Lotta alla processionaria: gli interventi a San Casciano

Il Comune avvia una campagna di rimozione meccanica dei nidi presenti sulle piante dei pini. Attenzione speciale ai giardini delle scuole


Stop alla processionaria nelle scuole e nelle aree pubbliche. E’ il Comune di San Casciano a predisporre un ampio piano di interventi, come ogni anno in questo periodo della stagione invernale, contro gli effetti negativi della processionaria, insetto fastidioso la cui pericolosità risiede nei peli urticanti delle larve. La giunta Ciappi ha messo a punto una campagna di interventi capillari con l’obiettivo di eliminare e rimuovere in modo meccanico e naturale le forme larvali presenti nei giardini delle scuole e nelle aree pubbliche del territorio comunale.

“L’intervento dell’amministrazione comunale è fondamentale per la sicurezza dei cittadini sotto il profilo igienico sanitario – dichiara l’assessore all’Ambiente Consuelo Cavallini – iniziamo a mettere in campo alcuni interventi nelle zone dove è stata rilevata la presenza dell’insetto. E’ infatti dai primi mesi dell’anno che riceviamo segnalazioni poiché le larve risultano visibili nei nidi biancastri, posizionati sulle cime e sulle ramificazioni laterali delle piante. Successivamente, nelle giornate più calde, esse scendono e formano delle processioni. Lungo il tragitto, in questa fase del percorso biologico così delicata, possono arrecare seri problemi a chi ne viene in contatto causando eritemi di rilievo”. La processionaria colpisce prevalentemente il pino. Le azioni di monitoraggio, controllo e rimozione saranno avviate nei prossimi giorni e inizieranno dai giardini degli edifici scolastici. Il Comune tiene a ricordare alcuni piccoli accorgimenti da adottare per prevenire il contatto con l’insetto, dotato di peli urticanti. Sulla pagina Fb del Comune è disponibile un vademecum a disposizione dei cittadini, tratto dai contenuti della brochure dell’Ufficio fitosanitario della Regione Toscana. Per quanto riguarda la disinfestazione delle piante nelle aree private l’operazione è a carico del proprietario. Per effettuare segnalazioni si prega di contattare l’ufficio Ambiente del Comune: 055 8256224 – info@comune.san-casciano-val-di-pesa.fi.it

Redazione Nove da Firenze