Lite tra automobilisti: un giovane in ospedale, chieste registrazioni video

In corso gli approfondimenti per la ricostruzione dell’episodio


Allertati per un incidente, quando sono arrivati sul posto non hanno trovato né i veicoli fermi né persone coinvolte. Ma alla fine sono riusciti a ricostruire quanto avvenuto, ovvero un alterco tra automobilisti passato dalle parole alle vie di fatto con una persona finita in ospedale perché urtata da un veicolo.

È quanto è accaduto ieri pomeriggio a una pattuglia del Reparto infortunistica stradale. Gli agenti a seguito di una segnalazione si sono diretti in via Rocca Tedalda dove all’altezza di una stazione di rifornimento di carburante era stato segnalato un sinistro tra due veicoli. E quando sono arrivati sul posto non hanno trovato né i mezzi incidentati né le persone coinvolte.
La pattuglia ha quindi contattato il 118 da cui hanno saputo che una persona era stata portata in ospedale. Si tratta di un fiorentino di 22 anni che ha raccontato agli agenti di essere stato urtato da un veicolo al termine di un diverbio con il conducente e la passeggera, un 35enne e una 30enne.

Secondo il suo racconto, confermato dalla versione resa stamani della controparte agli agenti, sarebbe nato per ragioni di circolazione. Il giovane al culmine della discussione si sarebbe parato davanti all’auto per impedirle di allontanarsi e il conducente l’avrebbe urtato.
Il giovane ha quindi chiamato il 118: all’ospedale i sanitari l’hanno giudicato guaribile i 7 giorni. La Polizia Municipale ha richiesto le immagini delle telecamere della stazione di servizio per ricostruire quanto avvenuto. Nel caso il 22enne presenti querela, la coppia sarà denunciata per lesioni.

Redazione Nove da Firenze