Rubrica — Editoria Toscana

Libri: storia della mitica federazione di via Alamanni

Il volume di Maurizio Bastianoni sarà presentato domani, venerdì 20 dicembre, alle 16.30 nella sala Fanfani. Intervengono il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani e il consigliere regionale Paolo Bambagioni


Firenze –“C’era una volta via Alamanni. Storia della mitica federazione del Partito Comunista Italiano (e non solo)” di Maurizio Bastianoni (Pagnini editore) è un libro che ripercorre, per riannodare i fili della memoria, storie, personaggi, riflessioni e testimonianze che riguardano la storica sede della federazione fiorentina del Pci. L’attentato del 1969, la vittoria del 1975, i comizi di Berlinguer, la politica di ieri e di oggi di quella che fu definita la “quarta migliore organizzazione comunista dell’Europa occidentale” (dopo quelle di Modena, Bologna e le banlieues parigine).

Il volume sarà presentato domani, venerdì 20 dicembre alle 16.30 nella sala Fanfani di palazzo del Pegaso, in via Cavour 4 a Firenze. Interverranno il presidente del Consiglio regionale della Toscana Eugenio Giani, il consigliere regionale Paolo Bambagioni, lo storico Ugo Barlozzetti. Sarà presente l’autore.

Bastianoni analizza e ripercorre il periodo che va dal 1969 al 1991, attraverso le voci di numerosi protagonisti. Il volume è anche una storia familiare, visto che lo scrittore è figlio di due partigiani che furono militanti e funzionari del PciMaurizio Bastianoni è nato a Firenze nel 1964. Giornalista, ha al suo attivo numerose opere e romanzi storici.

Redazione Nove da Firenze