Ladro seriale, individuato dopo alcuni colpi nella provincia di Firenze

Colto in flagranza di reato


La scorsa notte, i Carabinieri della Compagnia di Figline Valdarno, impegnati nelle indagini sui furti presso le scuole di Rignano sull’Arno perpetrati tra i mesi di febbraio ed aprile 2019, hanno tratto in arresto in flagranza di reato F.F. (51enne pluripregiudicato per reati di analogo tenore) per un furto aggravato commesso all’interno di un ristorante di Bagno a Ripoli.

I Carabinieri, ormai sulle sue tracce per dei “colpi” messi a segno nel rignanese e, probabilmente, anche in altre zone della provincia di Firenze, hanno individuato il soggetto riuscendo a sorprenderlo mentre usciva dal ristorante in via Costa al Rosso, dove si era introdotto divellendo una grata da una finestra.

Gli operanti lo hanno bloccato e hanno recuperato la refurtiva (circa 100 € in contanti e 300 € in ticket restaurant) che è stata prontamente restituita.
I successivi accertamenti hanno permesso di sequestrare un vero e proprio kit da ladro professionista: Guanti da lavoro; 3 cacciaviti; 2 tronchesi; Uno scalpello; Una zappa; Un cappellino nero per travisare il volto.
L’uomo, colto in flagranza di reato, è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della Compagnia di Figline Valdarno in attesa del processo con rito direttissimo previsto per la mattinata odierna.

Redazione Nove da Firenze