“La Guerra dei Roses”: martedì 8 gennaio Ambra Angiolini sul palco del Teatrodante Carlo Monni

La guerra dei Roses

A Campi Bisenzio lo spettacolo basato sul romanzo di Warren Adler, per indagare i chiaroscuri più intimi dell’amore


Indagando i chiaroscuri più intimi dell’amore, tra comico e crudele, ridicolo e folle, Ambra Angiolini e Matteo Cremon saranno i protagonisti de La Guerra dei Roses, spettacolo diretto da Filippo Dini basato sul romanzo di Warren Adler, che andrà in scena martedì 8 gennaio alle 21:00 al Teatrodante Carlo Monni di Campi Bisenzio (piazza Dante Alighieri, 23). Ingresso da 22 euro.

La Guerra dei Roses, romanzo nato dalla penna di Warren Adler, è noto a tutti per la celebre pellicola del 1989 di Danny De Vito con Michael Douglas e Kathleen Turner. Narra della lenta e terribile separazione tra i coniugi Rose: lui ricco e ambizioso uomo d’affari, tronfio della sua fortunatissima carriera, lei, moglie obbediente, ma mai dimessa, che lo ha accompagnato nella sua brillante ascesa, con amore, stima profonda e un pizzico di fascinazione per le piccole o grandi comodità, che la loro vita quotidiana andava conquistandosi. Tutto questo in un’atmosfera di profondo amore e sincera passione, all’interno di una cornice rosa e perfetta. Ma a un tratto, qualcosa si rompe, si infrange contro lo scoglio della mancata realizzazione professionale di lei. Tutta la loro vita passata insieme, viene da lei completamente riscritta e reinterpretata, la sua maturata presa di coscienza la rafforza e la sprona, con una ferocia degna di una grande eroina, a scagliarsi sul suo amato, ora il responsabile della sua mancata affermazione, in un crescendo di cattiveria, rabbia e reciproche atrocità, fino alle estreme conseguenze.

Info e prenotazioni: Biglietti disponibili in tutti i punti vendita Ticketone, su www.ticketone.it e presso la biglietteria del teatro. Prenotazioni al 055.8940864 - biglietteria@teatrodante.it / www.teatrodante.it

Navetta - È disponibile il servizio navetta su prenotazione, da Firenze. Gli spettatori interessati dovranno prenotare entro le ore 17 del giorno dello spettacolo telefonando in biglietteria. Il servizio è offerto grazie alla gentile collaborazione della Fratellanza Popolare di San Donnino.

Fiabe della Buonanotte - Durante lo svolgimento degli spettacoli è possibile usufruire del servizio di baby parking, organizzato in collaborazione con Centro Iniziative Teatrali. Potrete portare con voi i vostri bambini e lasciarli ad un animatore/attore che li porterà nel "Salone delle Fiabe" al terzo piano del teatro e li intratterrà con racconti, fiabe, attività teatrali e ludiche. Il servizio è gratuito e disponibile per bambini dai 3 anni. È necessaria la prenotazione entro due giorni dalla data di spettacolo.

Redazione Nove da Firenze