Rubrica — Spettacolo

Jesus Christ Superstar, il musical di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice nel cartellone della XXI stagione del Teatro Verdi

Il carismatico Ted Neeley e un cast di grande talento, insieme all'orchestra dal vivo, saranno a Firenze mercoledì 17 e giovedì 18 ottobre ore 20.45


Per Jesus Christ Superstar 23 anni di successi oltre 1milione e 700mila spettatori, quattro diverse edizioni, 12 anni consecutivi in cartellone nei teatri italiani, e questo musical continua ad emozionare gli spettatori di tutte le età. Ancora una grande occasione quindi per il pubblico, che avrà l’occasione di conoscere o rivedere una delle più entusiasmanti storie mai scritte, per emozionarsi in uno spettacolo che celebra il talento, i grandi sentimenti e la bellezza travolgente della musica rock.

Lo spettacolo è in inglese e interpretato interamente dal vivo da un cast eccellente con 24 tra acrobati, trampolieri, mangiafuoco e ballerini, e con la presenza del protagonista dello storico film di Norman Jewison del 1973 Ted Neeley, che ha dato una impronta mitica e indelebile al ruolo di Gesù. L’orchestra è diretta dal Maestro Emanuele Friello e la regia è affidata a Massimo Romeo Piparo. l’ensemble di 24 tra acrobati, trampolieri, mangiafuoco e ballerini.

Biglietti, da 20 a 50 euro, in vendita presso le prevendite Ticketone e circuito Boxoffice Toscana

Jesus Christ Superstar porta in scenamito che travolge con la sua passione gli spettatori di tutte le età, un uomo-simbolo che fa della spiritualità la sua bandiera rivoluzionaria, un personaggio unico nella storia del teatro musicale: il celebre lavoro di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice non subisce i segni del tempo, anzi a ogni rappresentazione rinnova il proprio mito contagiando con entusiasmo sempre maggiore le centinaia di migliaia di spettatori.

Molti i fattori vincenti dello spettacolo. Innanzitutto il grande lavoro artistico e produttivo di Massimo Romeo Piparo e della sua squadra, che hanno saputo rendere al meglio sulla scena la forza trascinante di una storia universale, dai valori positivi e dai forti sentimenti, in cui la musica diviene protagonista. Emerge poi, in uno spettacolo interpretato interamente dal vivo, l’indiscutibile eccellenza artistica del cast. A questo si aggiunge l’imponente e spettacolare allestimento che rende onore all’Italia sui palcoscenici internazionali, dimostrando che il nostro Paese ha raggiunto ormai livelli competitivi in termini di qualità artistica e professionalità nel musical. Ne sono prova i sold out e le standing ovation a scena aperta che da anni accompagnano lo spettacolo, così come il prestigioso Musical World Award, uno dei riconoscimenti internazionali più autorevoli nell’ambito del musical, che ha premiato il Jesus Christ Superstar prodotto dalla PeepArrow Entertainment di Massimo Romeo Piparo come migliore produzione internazionale in Olanda nel 2016.

Spettacolo — rubrica a cura di Francesca Cecconi

Francesca Cecconi

Francesca Cecconi — Fiorentina. Giornalista pubblicista, esperta in strategie, tecniche e gestione della comunicazione. Per "Nove da Firenze" segue i concerti musicali in Toscana

E-mail: nuppolina@gmail.com