Inseguimento nella notte: drogato alla guida di un furgone rubato

Il soggetto italiano è già conosciuto alle forze dell'ordine per avere precedenti per reati di tentato omicidio, rapina, ricettazione e furto aggravato


La scorsa notte, un fiorentino di 42 anni, dopo aver forzato un posto di controllo della Guardia di Finanza nei pressi di Rufina, è stato inseguito dai militari della Tenenza di Pontassieve, dopo un lungo e complicato inseguimento avvenuto nei centri abitati di Rufina e Dicomano, è stato fermato nella piazza principale del Comune di Londa.

Il soggetto italiano, già conosciuto alle forze di polizia per avere precedenti per reati di tentato omicidio, rapina, ricettazione e furto aggravato, è stato bloccato, non senza difficoltà, dai finanzieri e quindi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e guida in stato di alterazione psico-fisica per uso di cocaina.

Il furgone alla cui guida si trovava il soggetto arrestato è risultato rubato nella mattinata in Firenze. Su disposizione del Pubblico Ministero di turno della Procura della Repubblica di Firenze, dott.ssa Ester Nocera, la persona è stato tradotto in Tribunale in queste ore per un giudizio direttissimo.

Redazione Nove da Firenze