Incendio alle Cascine: l’intero parco ha rischiato di andare in fumo

E' l'allarme lanciato da Cocollini e Montelatici (Lega) e Draghi (Fratelli d’Italia)

Monica
Monica Caleffi
04 settembre 2021 18:04
Incendio alle Cascine: l’intero parco ha rischiato di andare in fumo
Fotografie di Monica Caleffi

“L’incendio scoppiato nei pressi della discoteca Manduca, sotto il viadotto dell’Indiano poteva distruggere il parco delle Cascine”. I consiglieri della Lega Emanuele Cocollini e Antonio Montelatici ed il consigliere di Fratelli d’Italia Alessandro Draghi denunciano la negligenza dell’amministrazione per una situazione che era conosciuta da tempo.

“L’incendio, di probabile origine dolosa, ha coinvolto un’azienda che tratta legname e che è già stata coinvolta anche in passato in eventi simili. È inammissibile – aggiungono il vice presidente del Consiglio comunale Emanuele Cocollini ed il presidente della Commissione controllo Antonio Montelatici – che ci sia un deposito con materiale altamente infiammabile ed alto rischio incendio nei pressi del parco delle Cascine. Un Parco monumentale va tutelato e occorre preservarlo sempre, e non solo a parole. Vorremmo sapere – si domandano Cocollini e Montelatici – chi ha stoccato tutto quel legname, altamente infiammabile, proprio a ridosso delle Cascine che abbiamo rischiato di vedere andare in fumo”.

Fotografie di Monica Caleffi

Approfondimenti

“Legna da barbecue a cielo aperto a due passi dalle Cascine. Non capisco – continua il capogruppo di Fratelli d’Italia Alessandro Draghi – come si possa dare il permesso di stipare tutta questa legna vicino al Mugnone. Bastava un tizzone incandescente per provocare una tragedia. Una distesa di tronchi d’albero enorme che in una vasta area circostante il parco delle Cascine che deve essere messa, urgentemente, in sicurezza. Fortunatamente i vigili del fuoco sono riusciti a domare le fiamme in tempo”.

Foto gallery
In evidenza