Imagine Dragons al Visarno, Cascine off limits alle auto dalle 9 a tarda notte

Viabilità, ecco i provvedimenti. Servizio straordinario della tramvia, fino alle 1,30.


Domenica 2 giugno è in programma il concerto degli Imagine Dragons alla Visarno Arena, anteprima dei concerti del Firenze Rocks che si terranno dal 13 al 16 giugno. Come gli scorsi anni tutta l’area del Parco delle Cascine sarà chiusa al traffico dalle 9 fino a tarda notte (ovvero le 3 del giorno successivo) mentre i divieti di sosta scatteranno dalle 6 di domenica fino alle 3 di lunedì.

I blocchi dei veicoli saranno attivi in via del Fosso Macinante (in corrispondenza dell’incrocio con viale Fratelli Rosselli), in Via delle Cascine all’intersezione con Via Paesiello, in piazza Puccini (sulla corsia di collegamento fra via Baracca e via delle Cascine) e in via del Barco con deroghe solo per autorizzati con contrassegno, mezzi di soccorso e di polizia. In occasione dei concerti si potrà accedere al Parco delle Cascine solo a piedi (deroga per i veicoli dei portatori di disabilità con contrassegno e accesso solamente da via del Barco). L’area interna alla Visarno Arena sarà transennata e presidiata da addetti alla sicurezza: l’accesso sarà consentito solo a chi è in possesso del biglietto e dopo un controllo di sicurezza.

Per entrare alla Visarno Arena sono previsti sei diversi accessi e ogni ticket riporta il varco dedicato: ingressi giallo e argento su viale degli Olmi, verde in piazzale delle Cascine, blu e rosso in via delle Cascine, arancio in via del Visarno.

I provvedimenti di circolazione

Già da oggi, venerdì 31 maggio, sono in vigore i divieti di sosta e transito sul piazzale delle Cascine (lato adiacente via della Tinaia) con deroga per i mezzi interessati all’allestimento/disallestimento. La maggior parte dei provvedimenti saranno istituiti domenica e culmineranno con la chiusura del Parco (dalle ore 9).

In dettaglio dalle 6 di domenica 2 giugno sarà istituito un divieto di sosta in via delle Cascine (tra piazzale delle Cascine e il ponte ferroviario). E ancora divieti di sosta in piazza Puccini (nel tratto discendente compreso tra via Baracca e via Tartini), via Berio, via del Fosso Macinante, via del Visarno (da via del Fosso Macinante a piazzale Jefferson), via di Bellegarde de Saint Lary, via del Visarno, piazzale Jefferson, viale Pegaso e viale degli Olmi.

Divieti di sosta anche nel piazzale delle Cascine per realizzare parcheggi per invalidi e autorizzati con contrassegno sosta. Divieto di sosta anche in via del Visarno (tra via delle Cascine e piazzale Jefferson escluso il tratto compreso tra via Fosso Macinante e piazzale Jefferson) con deroga per i mezzi autorizzati.

In piazzale Vittorio Veneto saranno allestiti i parcheggi riservati ai ciclomotori e motocicli e ai taxi (tra viale Lincoln, via del Fosso Macinante, viale Fratelli Rosselli e l’Arno) con divieti di sosta e transito. I taxi potranno sostare anche in lungarno dei Pioppi (lato fiume nell’area in corrispondenza della Passerella dell’Isolotto) con conseguente divieto di sosta per gli altri veicoli. Per individuare aree di parcheggio per i bus dei fan club saranno istituiti divieti di sosta in via Famiglia dei Benini, via Allende, via Almerico da Schio, via Accademia del Cimento.

Divieti di sosta anche in viale dell’Aeronautica dove sarà istituito il parcheggio per i taxi (lato Barco) e per i veicoli della Protezione Civile. Le biciclette avranno un’area di sosta ad hoc in viale Lincoln (da piazza Vittorio Veneto al ponte della tramvia) mentre in via delle Cascine (tra il ponte ferroviario e via Paisiello) sarà istituito un parcheggio per i mezzi del bike sharing.

La chiusura del Parco scatterà alle 9 di domenica 2 giugno e resterà in vigore fino alle 3 del giorno successivo. Si tratta quindi dei divieti di transito in via de Bellegarde de Saint Lary, piazzale Jefferson, viale degli Olmi (tra piazzale Jefferson a piazzale delle Cascine) con deroga per i mezzi di polizia e soccorso; e ancora via Berio, via del Fosso Macinante, via del Visarno (tra via del Fosso Macinante e piazzale Jefferson), (con deroga per i mezzi di polizia e soccorso, veicoli di altezza superiore ai 3,20 metri, titolari di passi carrabili e frontisti, autorizzati), via del Visarno (tra via delle Cascine e piazzale Jefferson) con deroga per i mezzi di polizia e soccorso e autorizzati. Divieti di transito anche in piazza Puccini all’intersezione con via Tartini (eccetto veicoli diretti ai passi carrabili e frontisti, mezzi di soccorso e del Tpl urbano fino alle 13) mentre sarà revocata la corsia preferenziale da via Baracca verso via del Ponte alle Mosse. Sarà chiusa anche via delle Cascine (tra via Paisiello e piazzale delle Cascine con deroga per i mezzi di soccorso e autorizzati), via del Barco (tra via Vespucci e viale Pegaso con deroga per frontisti, autorizzati e disabili), via del Pegaso (tra via del Barco e viale dell’Aeronautica) e viale dell’Aeronautica (tra piazzale delle Cascine e viale Pegaso) con deroga per autorizzati, mezzi di polizia e soccorso, veicoli a servizio dei portatori di disabilità e frontisti della zona del parco sottoposta a limitazioni della circolazione, autorizzati.

Per quanto riguarda piazza Puccini, dalle 13 di domenica alle 3 di lunedì scatteranno divieti di transito anche nella corsia discendente di piazza Puccini, proveniente da via Baracca: i veicoli provenienti da via Baracca potranno quindi soltanto proseguire a diritto verso via del Ponte alle Mosse. Chiusura anche per via Petrella, nel tratto via Doninzetti-via delle Cascine, (eccetto titolari di passi carrabili e frontisti dell'area interdetta, autorizzati, soccorso e polizia) mentre via Mercadante diventerà strada senza uscita.

L’accesso consigliato per i residenti dell’area di via Tartini è da via Petrella.

Bus organizzati per il pubblico

È stata individuata un’area di sola fermata breve per la salita/discesa all’interno del parcheggio scambiatore Guidoni (in corrispondenza della fermata tranviaria) e cinque aree per la sosta dei mezzi in via Famiglia Benini, via Allende, via Accademia del Cimento e via Almerico da Schio. Tutte le informazioni necessarie saranno fornite al momento del rilascio del contrassegno obbligatorio da parte di SAS (www.serviziallastrada.it).

Servizio straordinario tramvia

E' previsto un servizio straordinario della tramvia con una frequenza ogni 4 minuti e corse supplementari, dalle 23.30 fino alle 1.30.

Servizio TPL urbano

Domenica 2 giugno e negli altri giorni dei concerti saranno attuate alcune modifiche delle linee di Ataf-Linea, ovvero: la linea LC interna al parco delle Cascine sarà sospesa (2, 15 e 16 giugno) mentre la linea 55 sarà limitata a piazza Puccini. Per quanto riguarda la linea 17, da inizio servizio sarà soppressa la variante 17C e istituito il capolinea unico in via Boito (linea 17B) mantenendo inalterato il numero di corse. Dalle 13 a fine servizio scatterà una deviazione del percorso in direzione piazza Puccini: via Boccherini - piazza Puccini (corsia riservata) - via Baracca - via Paganini - via di Novoli - viale Redi (capolinea provvisorio) - viale Redi - piazza Puccini - via del Ponte alle Mosse per poi rientrare nell’itinerario consueto.

Servizio TPL extraurbano

Nei giorni dei concerti i capolinea delle linee del TPL extraurbano in piazza Vittorio Veneto saranno soppressi; i capolinea provvisori saranno collocati all’interno del parcheggio scambiatore Guidoni. I passeggeri dei bus potranno utilizzare la T2 Vespucci nella tratta Guidoni-Unità con lo stesso titolo di viaggio senza oneri aggiuntivi.

Servizio Taxi

Sono previste tre postazioni dedicate in piazza Vittorio Veneto, viale dell’Aeronautica e lungarno dei Pioppi.

Bike sharing

In base all’esperienza nell’edizione 2018 durante la quale fu registrato un grande utilizzo del Bike Sharing è previsto il potenziamento della dotazione di bici in diversi punti strategici come l’asse Baracca-via delle Cascine, i parcheggi scambiatori e le stazioni ferroviarie.

Parcheggi scambiatori

Per limitare l’accesso dei veicoli privati si consiglia di utilizzare i parcheggi di interscambio lungo le due linee tranviarie T1 Leonardo e T2 Vespucci (stazione binario 16, stazione Fortezza Fiera, Guidoni, Palazzo di Giustizia-Novoli, Centro commerciale San Donato, Villa Costanza, Ponte a Greve) oltre che tutti gli altri parcheggi di strutture del Comune di Firenze (fra cui Europa, Oltrarno-Calza, Alberti, Beccaria, Sant’Ambrogio, Porta a Prato-Leopolda).

Per tutti i parcheggi gestiti da Firenze Parcheggi (fatta eccezione per quelli della stazione di Santa Maria Novella e del Mercato Centrale), è stata stipulata dagli organizzatori una convenzione che prevede lo sconto del 20% sulla tariffa.

Parcheggio Motorini

E’ prevista una area di sosta dedicata in Piazza Vittorio Veneto con accesso dal sottopasso di Viale F.lli Rosselli.

Redazione Nove da Firenze