Il Tricolore tinge il cielo di Tirrenia

Fotogallery Alessandro Rella - PhotoPress.it

Tutti con il naso all’insù per due ore di spettacolo, adrenalina ed emozioni uniche


Domenica fin dall'ora di pranzo la spiaggia di Tirrenia era gremita di fan schierati in attesa dell’esibizione Pisa Air Show 2019.

L'evento si è apre con la Guardia di Finanza che con un HH-412C della Sezione aerea di Pisa del Reparto Operativo AeroNavale (Roan) simula un adrenalica azione anticontrabbando in mare.

Al termine dell’inseguimento, gli Ultraleggeri dell'Aeroclub di Pisa effettuano vari passaggi eseguendo il primo splendido Tricolore della manifestazione “Smoke On”!

Non era ancora svanito il fumo del Tricolore che il tonante elicottero penta pala HH 139 del 15° Stormo effettuerà una dimostrazione di salvataggio Search and Rescue in mare.

Un C-130J della 46° Brigata Aerea di Pisa compie un passaggio sopra le teste degli spettatori, lasciando tutti senza fiato. Sarà impegnato poco più tardi nel lancio di Paracadutisti della Folgore, dei Carabinieri e dell’Esercito.

Quindi il turno dell'esibizione acrobatica di 'Wefly! Team', unica pattuglia aerea al mondo in cui due dei tre piloti sono disabili. E un C-27J, aereo da trasporto tattico in grado di effettuare vere e proprie manovre acrobatiche, nonostante le sue dimensioni.

Poi il Reparto Sperimentale Volo si presenta con due fiori all’occhiello della nostra Aviazione, la new entry Aermacchi T-346A un Eurofighter Typhoon, un caccia multiruolo estremamente agile, come ha dimostrato in molte occasioni durante la manifestazione.

Gran Finale attesissimo da tutti gli spettatori, 25 intensissimi minuti, in compagnia del 313° Gruppo Addestramento Acrobatico le “Frecce Tricolori”, con al comando il Maggiore Gaetano Farina, hanno regalato emozioni profonde, capaci di catturare l’attenzione di tutti.

I dieci velivoli eseguono con grazia e precisione le loro 18 manovre del programma acrobatico, terminando lo spettacolo con l’ultimo “Smoke On” della giornata ed è Tricolore.

Un lunghissimo applauso per concludere il bellissimo pomeriggio e ringraziare tutti i reparti che si sono esibiti, i militari e le Forze dell'Ordine presenti alla manifestazione.

Alessandro Rella