Rubrica — Siena Calcio

Il tifo Robur festeggia la prima vittoria: il Siena batte la Pianese

I gol di Cesarini e D’Auria regalano il primo successo in un derby provinciale. Bianconeri in crescita. Speranze ospiti infrante sulla traversa


SERIE C - GIRONE A — Benvenuti nella notte che sorride, finalmente, alla Robur. Benvenuti nella notte straordinaria del derby tra vicine di casa. Siena e Pianese fanno la storia incontandosi per la prima volta in serie C: il match non è scintillante ma emozionante si. Con due gol, un paio di grosse occasioni e qualche rimpianto: soprattutto per gli ospiti. Cesarini e compagni vincono in casa: è la prima volta in questo campionato. 

Proviamo a fare chiarezza. Siena sempre padrone del campo, tecnicamente superiore con un Serrotti in serata super. Avversari attenti, mai domi e bravissimi a ripartire in contropiede. La differenza la fanno due gol, assai belli,  ma completamente diversi per fattura e presupposti.

Padroni di casa subito in vantaggio: è questa è la notizia. Serrotti ("ancora tu" cantava Battisti) ruba palla. Propone per Oukhadda che serve Arrigoni: palla di prima per Migliorelli che, al volo, propone splendidamente per il comodo tocco di Cesarini. Siamo al 5' e il Siena è già avanti.

La reazione della compagine di Masi c'è e si vede: i ragazzi terribili di Piancastagnaio vanno vicini al pareggio cogliendo una traversa che trema ancora adesso nel momento in cui scriviamo.

Non ci sono altre particolari emozioni. D'Ambrosio (tra i migliori) e soci si difendono sempre con ordine non riuscendo mai a piazzare il colpo del ko. Allora ci pensa la panchina. D'Auria entra in campo e fa capire immediatamente di che pasta e fatto. Azione sulla sinistra, dribbling stretto e tiro a giro che cade, come foglia morta d'autunno, dove l'incolpevole Fontana non può arrivare.

2-0 e sipario giù. Non rimane che festeggiare come fosse Capodanno: prima vittoria in casa e classifica che sorride. Auguri.

foto di Francesco Cresti

ROBUR SIENA: Confente; D’Ambrosio, Baroni, Panizzi; Oukhadda, Arrigoni (26’st Da Silva), Gerli, Serrotti (40’st Vassallo), Migliorelli; Polidori (26’st Ortolini), Cesarini (40’st D’Auria). All. Dal Canto. A disp. Ferrari, Campagnacci, Varga, Romagnoli, Andreoli, Buschiazzo, Setola, Argento.

PIANESE: Fontana, Seminara, Cason (1’st Ambrogio), Dierna, Simeoni, Catanese, Benedetti G., Momentè (16’st Udoh), Gagliardi, Carannante (1’st Regoli), Rinaldini (29’st Benedetti Lo.). All. Masi. A disp. Vitali, Sarrini, Vavassori, Bianchi, Figoli, Benedetti Lu., Montaperto, Fortuni.

Arbitro: Michele Di Cairano (Ariano Irpino). Assistenti: Giulio Basile (Chieti) e Giuseppe Di Giacinto (Teramo)

Marcatori: 5’pt Cesarini, 44’st D’Auria

Ammoniti: Catanese, Dierna, Da Silva

Note: 1971 abbonati, 983 paganti (28 ospiti) 21356 euro incasso (compresa quota abbonati)

Siena Calcio — rubrica a cura di Giuseppe Saponaro

Giuseppe Saponaro

Giuseppe Saponaro — Pugliese di origine e senese di adozione è giornalista pubblicista, operatore dell'informazione nel pubblico impiego e scrittore. Potete scrivergli a tonio.saponaro@virgilio.it

E-mail: tonio.saponaro@virgilio.it