Rubrica — Fiorentina

Il New York Times: "Fiorentina a Commisso per 150 milioni di dollari"

Alla vigilia della sfida salvezza con il Genoa, la notizia-bomba: il magnate italoamericano, proprietario dei Cosmos, ha praticamente concluso l'acquisto del club viola. Montella: "Ci mancava solo questa...". Anche Diego Della Valle ha raggiunto la squadra


A poche ore dal match cruciale contro il Genoa, la notizia-bomba che la Fiorentina è stata praticamente venduta a un magnate italo-americano, Rocco Commisso. Emigrato dalla Calabria negli States a 12 anni, Commisso è già nel mondo del calcio essendo proprietario del Cosmos, la squadra newyorkese a suo tempo famosa per aver avuto nei suoi ranghi Pelè a fine carriera.

La fonte è assolutamente prestigiosa e attendibile, il New York Times, che parla di un prezzo di 150 milioni di dollari, che tradotti in euro sono circa 135 milioni. La trattativa tra Commisso e la famiglia Della Valle sarebbe decollata una settimana fa e a questo punto dovrebbe solo essere formalizzata. Un dettaglio non secondario per giungere alla conclusione, sarà certamente sapere quale campionato disputerà la Fiorentina il prossimo anno. Se malauguratamente i viola dovessero retrocedere, non è escluso che lo scenario cambi.

Commisso, 69 anni, aveva già dimostrato interesse per il Milan ma l'affare non andò in porto.

Intanto, in conferenza stampa Vincenzo Montella è stato chiaro: "Niente vittimismo, voglio forza e coraggio, dipende tutto da noi. Le voci di cessione? Ci mancava solo questa...". Nel pomeriggio, dopo Andrea anche Diego Della Valle ha raggiunto la squadra in ritiro: il momento è troppo importante. 

Redazione Nove da Firenze