Rubrica — Motori

Il 21° Cimento Invernale del Vespista a Firenze

Per iniziativa del Vespa Club


Gli appassionati della Vespa tornano anche quest’anno a Firenze. La due giorni del ‘CIMENTO DEL VESPISTA – Trofeo Francesco Profeti’ è infatti in programma sabato 5 e domenica 6 gennaio 2019.

Organizzato dal Vespa Club Firenze il raduno, giunto alla sua 21^ edizione, nacque all’inizio degli anni ’90 dall’idea di un piccolo gruppo di vespisti fiorentini che in pieno inverno, sempre nel mese di gennaio, raggiunsero in Vespa Bagni Vignone, la piccola frazione di San Quirico d’Orcia (Siena).

L'idea ebbe subito successo e, da allora, nello stesso periodo si rinnova l’evento. Solo i numeri sono cambiati! Negli ultimi anni sono cresciuti e molti vespisti raggiungono Firenze per partecipare alla due giorni (che ora si svolge solo a Firenze): dalla Toscana, dalle altre regioni italiane e spesso delegazioni arrivano anche dall'estero, qualcuno dopo lunghi viaggi in sella alle proprie Vespe nonostante il meteo non sia sempre clemente. L'anno scorso, alla fine, erano oltre 600.

Il percorso scelto, anche quest'anno (il sabato pomeriggio è dedicato agli arrivi e a un primo giro culturale), sarà il centro storico con i Lungarni, i ponti e alcune delle piazze più belle della città per poi dirigersi in Piazza Santa Maria Novella per la foto ‘ufficiale’.

Da qui tutti insieme i partecipanti torneranno alla sede del Vespa Club Firenze, in viale Malta all’interno della pizzeria ‘Aviazione’, dove durante il pranzo si svolgeranno le premiazioni, tra sorrisi, applausi, qualche presa di giro e il brindisi con l'augurio di rivedersi anche nel 2020. 

Redazione Nove da Firenze