Iacopo Melio, auguri dal cuore di un Felice 2021: "Fai a modino..."

ph Facebook Iacopo Melio

Dal suo letto di ospedale il consigliere regionale colpito dal Covid esprime i suoi grandi sentimenti e conclude con un toscanissimo appello al nuovo anno


Appena passata la mezzanotte, ha scritto dal suo letto di ospedale, quel letto dove è costretto avendo contratto il Covid qualche settimana fa. Iacopo Melio, consigliere regionale, paladino dei diritti delle persone con disabilità, sulla sua pagina Facebook ha scritto una lettera aperta molto bella in cui paragona l'attuale situazione a una Via Crucis: "Passerà anche questa stazione senza far male..." con un simpaticisssimo appello finale al 2021: "Non farci scherzi e fai a modino...". 

Dio benedica i letti dell’ospedale, fatti apposta per elevarsi e farti vedere fuori dalla finestra, sicuramente.⠀Stasera i fuochi, il tuo riflesso sul vetro e un corridoio illuminato anche di notte perché c’è sempre qualcuno a prendersi cura di chi ha bisogno.⠀⠀A tutti coloro che in questi mesi hanno combattuto in prima linea, a chi è stato colpito e si è rialzato, a chi non c’è più e a chi invece è rimasto a sentirne il vuoto... Auguro un anno di nuove speranze e serene ripartenze, oltre ogni ferita e cicatrice addosso, finalmente più leggeri.⠀Sarà faticoso, lento, complicato, ma sarà possibile se lo vorremo insieme.⠀⠀“Passerà anche questa stazione senza far male.⠀Passerà questa pioggia sottile come passa il dolore.”⠀⠀2021, confidiamo in te: siamo in tanti, e siamo pronti a immunizzarci contro questo dolore. Non farci scherzi e fai a modino.⠀Buon anno a tutti. ❤️

Antonio Patruno