“I miasmi non danno pace”

Incendio Silo Spa, Cellai (FI): “Dobbiamo mantenere alta l'attenzione su ciò che è successo. L'unica buona notizia è che gli ortaggi dei campi limitrofi non sono stati contaminati”


Firenze 28 agosto 2020“Ieri sera il puzzo nelle zone limitrofe alla fabbrica era insopportabile. Ci sono arrivate segnalazioni anche che l’odore si sentisse nell'acqua del rubinetto. Ma com'è possibile che dopo oltre 15 giorni siamo ancora a questo punto?” si domanda Jacopo Cellai, candidato di Forza Italia nel collegio di Firenze 1. “La comunità del Q4 è giustamente esasperata. Vogliamo – continua Cellai – che sia mantenuta viva l’attenzione su questa terribile vicenda che, come dimostra la moria di pesci correlata con la contaminazione del Fosso degli Ortolani e conseguentemente della Greve, si rischiano seri danni all'ambiente ma anche alla collettività. L'unica buona notizia è che gli ortaggi dei campi limitrofi non sono stati contaminati. Dobbiamo però – conclude – accelerare le operazioni di dissequestro così da arrivare ad una bonifica in tempi rapidi”.

Redazione Nove da Firenze