Guida ubriaca e fa un incidente: patente ritirata, rischia una super multa

Novoli: studentessa di 23 anni aveva un tasso alcolemico cinque volte superiore al consentito. L'ammenda in questi casi può andare dai 3mila ai 12mila euro


Nel pomeriggio di ieri una pattuglia dell’Autoreparto è intervenuta su un tamponamento sulla rotatoria tra via Forlanini e via di Novoli tra una macchina e uno scooter. Gli agenti giunti sul posto hanno constatato che la conducente dell’auto rimasta coinvolta nel sinistro, una 23enne domiciliata a Firenze per motivi di studio, manifestava evidenti segni di alterazione psicofisica e alito vinoso. Sottoposta al pretest per il rilevamento del tasso alcolemico è risultata positiva. E’ stata quindi accompagnata presso gli uffici della Municipale per essere sottoposta ad etilometro: le due prove hanno dato esito la prima di 2,66gr/l e la seconda 2,87 gr/l, evidenziando così uno stato di ebbrezza grave con tasso alcolemico di più di cinque volte superiore a quello consentito. 

Gli agenti hanno proceduto al ritiro della patente della donna ai fini della revoca e al sequestro ai fini della confisca del veicolo di sua proprietà. Per questo reato è previsto anche il taglio di 10 punti patente. La 23enne è stata denunciata per guida in stato di ebbrezza grave con l’aggravante di aver provocato un incidente: adesso rischia l'ammenda da 3.000 a 12.000 euro e l'arresto da un anno a due anni. Il conducente dello scooter è rimasto leggermente ferito.

Redazione Nove da Firenze