Rubrica — Agroalimentare

Grosseto, "Ciccia in piazza" con degustazioni gratuite

Domenica 27 ottobre in piazza Dante con i macellai di Maremma e i sommelier A.i.s.: tra le specialità che si potranno assaggiare, anche il Peposo di Maremma


La dodicesima edizione di Piazze d’Europa è coronata da un evento da non perdere. Domenica 27 ottobre, a partire dalle ore 14,30 sarà festa dei sapori in piazza Dante con l’iniziativa “Ciccia in piazza, degustazioni delle antiche ricette della Maremma” a cura dei macellai del sindacato di categoria Federcarni Confcommercio Grosseto, in collaborazione con Assipan e con il contributo prezioso dei sommelier A.I.S. Grosseto.

L’evento è realizzato da Ascom Confcommercio Grosseto con la co organizzazione del comune capoluogo.

Le degustazioni saranno offerte gratuitamente al pubblico presente, che avrà modo di conoscere ed apprezzare alcune delle eccellenze enogastronomiche della Maremma.

I maestri macellai sono pronti a svelare il gustoso menù della giornata, all’insegna della tradizione della nostra stupenda terra: la Macelleria Passalacqua presenterà la cotenna di suino accompagnata dai fagioli in umido, Antichi Gusti di Maremma con Giulio Marconi i fegatelli di suino e i crostini al lardo di cinta senese, la Macelleria Gabriele Berti farà degustare il ragù di cinghiale, la Macelleria Pino e Luca preparerà la trippa alla maremmana, la macelleria salumificio Antica Norcia con Roberto Chiti presenterà la porchetta e si cimenterà in altre tre ricette a sorpresa, la Macelleria Etrusca di Massimiliano Bini proporrà un’altra specialità, la soppressata al naturale ed infine Gabriele Rossi, del Mercato Carni, farà assaggiare il Peposo di Maremma.

A fare gli onori di casa ci sarà il presidente di Confcommercio Grosseto Carla Palmieri, che si metterà alla prova in cucina e coinvolgerà anche altri personaggi, tra cui gli assessori Chiara Veltroni, Mirella Milli e Riccardo Ginanneschi.

Il presidente provinciale Federcarni Grosseto Gabriele Rossi invita cittadini e turisti a partecipare: “Vi aspettiamo domenica in Piazza Dante – dice Rossi - per poter soddisfare i vostri palati con piatti all’insegna della semplicità, ma ricchi di tradizioni legate al nostro territorio e soprattutto alla nostra professione, che si contraddistingue per la selezione accurata, l’altissima qualità e la lavorazione del prodotto. Cogliamo questa occasione per tornare a presentarci al grande pubblico del mercato europeo, e per far assaporare alcune delle antiche specialità maremmane che proponiamo quotidianamente nelle nostre macellerie”.

“La Maremma si racconterà nelle proprie eccellenze – spiega Antonio Stelli - incontri di gusto ed equilibri perfetti, sinergie uniche nella qualità delle carni presentate dai Macellai di Maremma e il nettare di Bacco servito dalla gestualità e professionalità dei Sommelier A.I.S. Grosseto”

Confcommercio Grosseto ringrazia in modo speciale il gruppo dei Macellai di Maremma, ad Antonio Stelli, delegato provinciale A.I.S. Grosseto e ad Alessandro Berardi, presidente provinciale del sindacato dei panificatori Assipan, che offrirà il pane.

Redazione Nove da Firenze