Rubrica — Fiorentina

Grandi movimenti di mercato per la Fiorentina che non può rischiare un nulla di fatto

Rispetto agli anni passati, il calciomercato 2018-2019 è di gran lunga il più movimentato in entrata


Restano pochi i giocatori da poter cedere, a parte quelli che hanno disputato l'ultimo Campionato Primavera, seppur con la sola formula del prestito. La viola sarà impegnata su più fronti durante la prossima stagione e dovrà avere abbastanza individualità con cui poter fronteggiare ogni partita, senza sosta. Il turn over potrebbe essere la chiave giusta, forse anche l'unica, alla quale aggrapparsi per tutto il corso dell'anno.

Diventano importanti suggestioni come Pasalic, Pjaca, Soucek, Berge, Battaglia, Berardi, De Paul, ecc.. Suggestioni favolose e perfette che risulterebbero non soltanto un supporto fisico-morale, ma aiuterebbero ad aumentare la credibilità della società gigliata.

Corvino sembra muoversi in maniera intensa e decisa. Il DG vuole dimostrare che la Fiorentina c'è, non rinunciando al fair play finanziario che ha sempre distinto la proprietà Della Valle.

Una nuova chiamata alla prova dei fatti. 

Fiorentina — rubrica a cura di Manuel Cordero

Manuel Cordero

Manuel Cordero — Nato a Firenze nel 1995, è appassionato di giornalismo e tifoso della Fiorentina

E-mail: fiorentina@nove.firenze.it