Rubrica — Spettacolo

Giovedì veramente Grasso a Viareggio, il 20 febbraio 2020

Domenica 23 febbraio a Firenze il Carnevale per la Pace 2020. Festa anche a Villa Arrivabene


I colori, l’allegria e la musica del Carnevale sono pronti a coinvolgere anche il territorio toscano con una serie di appuntamenti pensati per far divertire grandi e piccoli.

La sfilata dei carri allegorici torna a Viareggio per il quarto Corso Mascherato sui Viali a Mare. Il triplice colpo di cannone alle ore 18:00 darà il via alla sfilata straordinaria. E’ la prima volta che il Corso si svolge di Giovedì Grasso, con un programma ricco di appuntamenti. Al termine della sfilata lo Spettacolo pirotecnico sull’arenile di piazza Mazzini. Solo in occasione del Corso Mascherato di domani ingresso con riduzioni speciali sui biglietti giornalieri. Ospiti del Giovedì Grasso la coppia Flavio Montrucchio e Alessia Mancini. Attore e conduttore dello Zecchino d’oro, Flavio vince nel 2001 Il Grande Fratello, recita nella soap Centovetrine e dopo un percorso artistico che lo ha visto impegnato in musical e serie tv arriva alla conduzione di programmi televisivi di successo. Alessia Mancini esordisce con Gerry Scotti nel programma Passaparola. Attrice al fianco di Christian De Sica e Michelle Hunziker, ha partecipato all’Isola dei Famosi. Alle ore 16 la cerimonia di benvenuto agli ospiti del Corso Mascherato presso l’Area Hospitality in piazza Mazzini.

Domenica di coriandoli a maschere in tv: il 23 febbraio, dalle ore 15 su 50 Canale (canale 12 e 191 DTT) torna la telecronaca del corso mascherato del Carnevale di Viareggio. Con Gabriele Altemura, la regia di Paolo Galli, il commento tecnico del giornalista Simone Pierotti, grande esperto di Carnevale e le interviste dal corso mascherato di Andrea Montaresi. L’ultimo appuntamento con il “Carnevalaro” è in programma il prossimo 25 febbraio. La telecronaca del 23 febbraio andrà in replica domenica sera alle ore 22.30 su 50 News Versilia (canale 673 DTT).

Torna a Firenze il grande appuntamento del Carnevale per la Pace, organizzato per domenica 23 febbraio dal Quartiere 4 insieme a ben undici comunità straniere e varie associazioni del territorio. Il programma prevede il ritrovo alle 14 in piazza dell’Isolotto, dove si raduneranno gli Scout Agesci e Cngei, che celebreranno in questa occasione il loro Thinking Day, la Biblioteca di Pace, i Comitati Genitori IC del Quartiere 4 con i bambini delle scuole, le Comunità straniere (Arabia, Brasile, Capoverde, Cina, Colombia, Filippine, Georgia, Giappone, Perù, Sri Lanka, Ucraina) e tante altre associazioni parrocchiali, culturali e sportive del territorio, grazie alle cui indispensabili collaborazione e creatività è possibile realizzare l’iniziativa. Intorno alle 15 partirà la sfilata per la vie del quartiere. La prima tappa sarà presso il Giardino dedicato a Michela Noli, vittima di un femminicidio nel 2016. Il corteo si dirigerà poi verso il Parco di Villa Vogel, dove, dalle 16 in poi, all’interno e intorno alla pista di pattinaggio, avremo un pomeriggio di festa con giochi per i piccoli, balli da tutto il mondo, musica, intrattenimento, spettacolo e svago. La conclusione è prevista entro le 18. In caso di previsioni meteorologiche avverse, la manifestazione potrà essere rimandata alla domenica successiva, 1° marzo 2020.

Grande festa presso la sede del quartiere 2 a Villa Arrivabene in piazza Alberti, 1/a domenica 23 febbraio. Come ogni anno, dalle 15 alle 19, un laboratorio per le maschere, un concorso a premi ed il gioco della Pentolaccia per tutti i bambini presenti. Ingresso libero.

“Re Carnevale alla sua reggia tutte le maschere vuole invitare”: sabato 22 febbraio dalle ore 16,00 la Fondazione Ivan Bruschi di Arezzo, propone ai bambini tra 6 e 11 anni la speciale visita guidata e creativa, in collaborazione con Laura Ghezzi, restauratrice e maestra d'arte. Ispirati dalle opere e dagli oggetti più curiosi della collezione Bruschi, tra cui antiche maschere africane ed asiatiche in legno e in cartapesta, i giovani partecipanti, grazie al divertente laboratorio artistico, potranno creare con vari materiali fantasiose e stravaganti maschere da indossare alle sfilate e alle feste. Alla fine del laboratorio, a cui si può partecipare vestiti in costume da Carnevale, tutti i bambini potranno gustare una merenda indossando le loro nuove creazioni.

Il costo dell’intero pomeriggio è di 8 euro a bambino.

Domenica 23 febbraio a Casciano e Vescovado di Murlo si svolgeranno, infatti, le sfilate di Carnevale caratterizzate da gruppi mascherati e carri allegorici ispirati a temi, ancora, assolutamente segreti, ma che sicuramente sapranno colpire, con ironia, gli aspetti della vita quotidiana del territorio e non solo. A Casciano di Murlo la sfilata, accompagnata dalla musica della Filarmonica di Rapolano, inizierà alle ore 16.00 da Piazza della Chiesa e al termine si svolgerà una merenda oltre a una serie di giochi presso la sala parrocchiale.

A Vescovado di Murlo la partenza della sfilata è prevista, invece, per le ore 14.30 da Piazza Umberto e al termine si svolgerà la Lotteria del Carnevale e una merenda a base di ciambellini e dolci offerti a tutti i partecipanti. A Vescovado, inoltre, la festa proseguirà anche martedì 25 febbraio (martedì grasso) con una cena a base di pizza presso la Casa del Popolo alle ore 19.30 dove saranno premiati i carri e le maschere più belle del Carnevale.

Il 20 febbraio 2020 viene emesso dal Ministero dello Sviluppo Economico un francobollo ordinario appartenente alla serie tematica “le Festività” dedicato al Carnevale di Pont-Saint-Martin, nella 110° edizione, relativo al valore della tariffa B pari a 1,10€. Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato S.p.A., in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva, non fluorescente. La vignetta, raffigura una serie di elementi rappresentativi del Carnevale di Pont-Saint-Martin: San Martino a cavallo, il diavolo e la corsa delle bighe; sullo sfondo l’omonimo ponte romano e i fuochi d’artificio che chiudono lo storico carnevale. L’annullo primo giorno di emissione sarà disponibile presso lo sportello filatelico dell’ufficio Postale di Pont-Saint-Martin (AO). Il francobollo ed i prodotti filatelici correlati, cartoline, tessere e bollettini illustrativi, possono essere acquistati presso gli Uffici Postali con sportello filatelico, gli “Spazio Filatelia” di Firenze, e sul sito poste.it. Per l’occasione è stato realizzato anche un folder in formato A4 a tre ante, contenente una quartina di francobolli, un francobollo singolo, una cartolina annullata ed affrancata e una busta primo giorno di emissione, al costo di 15€.

Redazione Nove da Firenze