"Giardino Scuderie Reali di Porta Romana, chiuso per lavori: riaprirà a fine primavera?"

SPC: "Il Comune di Firenze non era stato informato da Gallerie degli Uffizi. Di conseguenza neanche la cittadinanza aveva idea di cosa stesse succedendo. Adesso verificheremo il rispetto dei tempi annunciati e proveremo a capire meglio cosa c'entri la Palazzina delle Pagliere"


"Pare che nessuno in Comune e al Quartiere sapesse niente della parziale chiusura del Giardino delle Scuderie Reali di Porta Romana. L'Assessora ieri ci ha riferito - queste le dichiarazioni di Dmitrij Palagi, Sinistra Progetto Comune e Francesco Torrigiani e Giorgio Ridolfi - Sinistra Progetto Comune Quartiere 1 - di come la delimitazione di una parte dell'area verde sia dovuta a dei lavori presso la Palazzina delle Pagliere. Il maltempo avrebbe rimosso i cartelli che a breve dovrebbero essere ripristinati. La situazione dovrebbe concludersi per fine primavera, ci è stato detto. Però abbiamo le nostre perplessità anche su queste spiegazioni. Cosa c'entra la Palazzina delle Pagliere con l'area delimitata negli scorsi giorni? E perché il nostro ente è privo di informazioni, dato che è nostra la competenza di gestione?

Garantiamo alla cittadinanza che procederemo con accesso agli atti per chiedere più dettagli a Gallerie degli Uffizi e che chiederemo ulteriormente conto dello stato di alcune parti del giardino, a partire dall'area cani, per capire se sono previsti interventi di riqualificazione. Su questo punto infatti non ci è stato risposto.

Ringraziamo la cittadinanza che non accetta passivamente quanto avviene nella sua città, esercitando il proprio diritto a essere informata e tutelando le aree verdi del nostro territorio. Mai quanto in questa pandemia abbiamo imparato a comprendere la loro importanza rispetto alla città". 

Redazione Nove da Firenze