Geotermia e Vapore: dal Parco delle Fumarole al Parco delle Biancane

​Castelnuovo Val di Cecina (Pi) e Monterotondo Marittimo (Gr)


 Domenica 14 ottobre torna l’evento annuale del trekking geotermico lungo il bellissimo sentiero di manifestazioni naturali “Geotermia e Vapore” che conduce dal Parco delle Fumarole di Sasso Pisano, nel territorio comunale di Castelnuovo Val di Cecina, al Parco delle Biancane di Monterotondo Marittimo. Abbinata alla camminata vi è l’opportunità di visitare la centrale geotermica Enel Green Power “Sasso 2”, a Sasso Pisano, con tante attrazioni per l’intera giornata.

Il programma prevede il ritrovo alle ore 9:00 alla Chiesetta del Michelucci di Sasso Pisano: colazione offerta a tutti i partecipanti, visita delle manifestazioni naturali “Le Fumarole” e alle 9:30 partenza per la passeggiata lungo il sentiero accompagnati dalle guide ambientali del Consorzio turistico Volterra Valdicecina. Il percorso di 4,5 km condurrà i partecipanti da Sasso Pisano al Parco delle Biancane, dove i partecipanti potranno sostare e ammirare un paesaggio unico nonché un panorama mozzafiato. L’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Associazione culturale “La Fumarola”.

A partire dalle ore 11:00 saranno aperte anche le porte della Centrale “Sasso 2” con possibilità di visite guidate a cura del personale Enel Green Power. Al termine della passeggiata un bus navetta porterà i partecipanti in centrale, dove per tutti i visitatori sarà a disposizione il “menu geotermico” preparato dagli “Agricoltori Custodi” della Comunità del Cibo ad Energia Rinnovabile – fondata da Co.Svi.G. (Consorzio Sviluppo Aree Geotermiche), Slow Food Toscana e Fondazione Slow Food per la biodiversità – a base di prodotti tipici delle aree geotermiche, dal basilico al formaggio, fino ai salumi e altre specialità per la cui produzione viene utilizzato il vapore geotermico. Alle 14:30 possibilità di escursione guidata alle Terme etrusco romane del Bagnone. L’evento si chiuderà intorno alle ore 17:00.

Redazione Nove da Firenze