Fratelli d'Italia: cena per 2500 a Firenze con Meloni e i conservatori d'Europa

Tutto esaurito al Mandela Forum per giovedì 19 dicembre. Torselli: "Messaggio politico chiaro. Mai ricevuto così tante richieste, invitiamo tutti ad arrivare alle 19,30". Ogni tavolo sarà dedicato a un toscano famoso, da Dante a Vespucci, da Bartali alla Hack


Sarà tutto esaurito per la cena degli auguri di Natale organizzata dall'Ecr (partito dei conservatori europei) con Fratelli d'Italia, alla quale parteciperà il presidente del partito, Giorgia Meloni. Giovedì 19 dicembre al Mandela Forum di Firenze ci saranno 2.500 persone sedute ai tavoli: "Abbiamo ricevuto da tutta la Toscana un numero di richieste mai registrato, per questo abbiamo chiesto di aggiungere posti in modo da consentire al maggior numero di persone possibile di partecipare alla cena con Giorgia Meloni: invitiamo tutti a presentarsi al Mandela per le 19.30 per evitare ritardi negli accessi e con l'inizio dell'evento", sottolinea il portavoce regionale di Fratelli d'Italia Francesco Torselli.


Ogni tavolo sarà intitolato a un toscano famoso: da Amerigo Vespucci a Dante Alighieri, passando per i più contemporanei Gino Bartali e Margherita Hack, solo per fare qualche esempio. "Un appuntamento - sottolinea Torselli - attraverso il quale Giorgia Meloni rilancerà la sfida di Fratelli d'Italia e di tutto il centrodestra per le elezioni regionali della prossima primavera: siamo convinti di poter strappare finalmente la Toscana al sistema di potere della sinistra. Dopo tanti anni la destra torna a riempire il Mandela Forum: un ringraziamento va agli organizzatori dell'Ecr, il partito dei conservatori che è il nostro riferimento in Europa e con il quale siamo in perfetta sintonia. Il successo di questa iniziativa - conclude Torselli - è un messaggio politico chiaro".

Redazione Nove da Firenze