Forte Belvedere gratis per chi abita a Firenze

Il Consiglio comunale approva mozione di Cellai (Forza Italia). Richiesta anche la riapertura in orario serale e notturno


Rendere l’ingresso gratuito per i residenti a Firenze e riaprire in orario serale e notturno il Forte Belvedere. È quanto chiede all’amministrazione comunale una mozione presentata dal capogruppo di Forza Italia Jacopo Cellai e approvata dall’aula dopo alcuni emendamenti.

L’atto invita il sindaco “a consentire la riapertura del Forte Belvedere in orario serale/notturno, dopo opportuna messa a norma” e “considerate le difficoltà economiche a causa del Covid, che potrebbero causare problemi per pagare anche somme modeste all’ingresso” di “valutare la possibilità di concedere l’esenzione del ticket di ingresso alla terrazza esterna della fortezza per i cittadini residenti a Firenze”.

“La gratuità è una nostra battaglia da sempre – ricorda Cellai –. Ad oggi i fiorentini pagano una card da 2 euro, cosa che ci ha sempre trovati contrari; il Forte Belvedere è un bene dei fiorentini, sarebbe come far pagare l’ingresso al parco delle Cascine”.

“Siamo felici che il PD abbia colto il senso e anche il nostro impegno per riaprire il Forte in orario serale/notturno, perché è un luogo che merita di essere vissuto il giorno e la sera, e anche perché l’amministrazione ha speso milioni di euro per la messa in sicurezza a seguito dei tragici incidenti mortali avvenuti” conclude il capogruppo azzurro. 

Redazione Nove da Firenze