Rubrica — LifeStyle

Florence Cocktail Week 2018

Fotogallery di Alessandro Rella - PhotoPress.it -

E’ Lorenzo Aiosa, il bartender di "The Cloister Bar Belmond Hotel Villa San Michele" con il suo Orient Express Punch, il vincitore della terza edizione di Florence Cocktail Week 2018.


Anche anche quest’anno Firenze si conferma capitale della miscelazione italiana con un ricco numero di cocktail bar partecipanti e un effervescente calendario di eventi. 

Si è conclusa domenica 6 maggio Florence Cocktail Week 2018, la settimana italiana dedicata alla mixology più conosciuta nella Penisola e nel mondo.

7 giorni, 21 cocktail list, 21 cocktail bar e 21 bartender fiorentini. E a coronare la kermesse un folto parterre di ospiti italiani e internazionali, interessanti masterclass su temi di attualità, night shift uniche con i più famosi bartender del mondo, cocktail lab amatoriali, presentazioni di libri del settore, mostre a tema cocktail, il Salotto dei Liquori amari e distillati Italiani RiEsco a Bere Italiano e il Convegno Spirito & Spirist | Religioni e Life Style.

Dietro a tutto questo sempre due nomi: Paola Mencarelli e Lorenzo Nigro. I due ideatori e organizzatori di FCW, i due volti che hanno fatto crescere in maniera esponenziale in questi tre anni il festival dei cocktail, contribuendo a affermare Firenze come capitale della mixologia contemporanea italiana.

Il Contest Finale

Domenica 6 maggio la kermesse fiorentina è stata chiusa dal Contest Finale. In Sala Vanni la giuria di esperti del settore composta dal giornalista Federico De Cesare Viola e i bartender Lucia Montanelli, Philip Bischoff e Daniele Gentili, ha decretato i vincitori per la categoria Giovane Talento e Professionisti.

Per la categoria Professionisti è stato Lorenzo Aiosa del The Cloister Bar Belmond Hotel Villa San Michele ad aggiudicarsi il titolo di Bartender Florence Cocktail Week 2018 alzando la coppa in argento firmata Brandimarte. A portarlo alla vittoria è stato il suo suo Orient Express Punch - il signature cocktail FCW18 con Willet Pot Still Reserve Bourbon, Mandarino Liquore Varnelli, Granita agli Agrumi Homemade, Leonia Brut Pomino doc 2014 Marchesi Frescobaldi e una Meringa di Delizia alla Cannella Varnelli. 

Sul podio anche Edoardo Sandri dell’Atrium Bar Four Seansons Hotel e Luca Picchi del Gilli 1733.

Una vittoria totalmente inaspettata - commenta Lorenzo Aiosa a fine competizione - speravo di fare una buona gara ma questo va oltre ogni mia previsione. E la felicità ora è ancora più grande!

Ad aggiudicarsi la coppa per Giovane Talento è stato Vieri Palanti dell’IPSSEOA Bernardo Buontalenti con il suo Rosalin, un after dinner con Liquore alla Rosa Homemade e Vodka che ha conquistato la giuria.

Un’edizione stimolante, divertente e impegnativa. Che ci ha fatto crescere e che ci porta ad affrontare il 2019 con la consapevolezza e la determinazione di voler alzare sempre di più il livello. Concludono Paola Mencarelli e Lorenzo Nigro.

Ringraziamo Paola Mencarelli e Lorenzo Nigro, per averci dato la possibilità di partecipare alla terza edizione della Florence Cocktail Week, arrivederci alla prossima edizione...

LifeStyle — rubrica a cura di Alessandro Rella

Alessandro Rella

Alessandro Rella — Fiorentino. Coltiva fin da ragazzo un autentico interesse per la fotografia. Ad oggi, per lavoro, fotografa pietre, perle e gioielli. Per Nove da Firenze segue gli spettacoli che animano il territorio

E-mail: spettacolo@nove.firenze.it