Firenze: vademecum estivo della salute

La mappa di ambulatori aperti, o chiusi. Niente più bus a San Salvi: le corse si spostano al Palagi


Ecco una mappa per il cittadino che nel periodo estivo ha bisogno di trovare uno dei tanti servizi erogati nei presidi dell’Azienda sanitaria di Firenze.

Ambulatori specialistici: riduzioni secondo le richieste periodi di ferie dei singoli medici specialistici

ZONA FIRENZE CENTRO
Il Centro prelievi in piazza Dallapiccola sarà chiuso dal 4 al 23 agosto. Sarà comunque garantita la presenza di operatori che faranno su appuntamento i prelievi ciclici agli assistiti con difficoltà di deambulazione in alcuni giorni la settimana, la prenotazione dei prelievi domiciliari e l'ambulatorio dell'INR capillare. In alternativa ci si può rivolgere ai presidi di viale Morgagni e lungarno S. Rosa. Regolarmente aperti i prelievi ambulatoriali anche al presidio di via D’Annunzio. Fra il 26 luglio e il 30 agosto nella maggior parte dei presidi i prelievi domiciliari sono sospesi e garantiti solo per le urgenze mentre quelli ambulatoriali verranno fatti con riduzione delle quantità.
Chiuso il front office amministrativo a Le Piagge dal 28 luglio al 29 agosto e in viale Canova dal 29 luglio al 28 agosto.
All’ospedale di Santa Maria Nuova la restituzione dei referti dei prelievi in luglio e agosto resta chiusa il giovedì pomeriggio. Chiuso al pomeriggio anche il Cup del Palagi in luglio e agosto.

ZONA FIRENZE SUD EST
Al presidio di Grassina fino al 30 settembre l’ambulatorio medico del servizio di salute mentale è aperto il martedì e il venerdì solo fino alle 14.30. Sospeso anche in luglio e agosto il servizio infermieristico delle cure primarie e, in agosto, l’ambulatorio delle vaccinazioni per gli adulti.
La riabilitazione funzionale all’ospedale dell’Annunziata si svolge regolarmente dalle 8.30 alle 15.30, ma chiude dal 16 al 17 luglio, dall’11 al 27 agosto e il 5 settembre: in questi giorni l’utenza farà riferimento aPelago dove l’attività è regolare dalle 8 alle 15.
Al presidio di S. Francesco Pelago è prevista la chiusura pomeridiana dell'accettazione dall’11 al 14 agosto e nei giorni 8, 18, 22 e 29 agosto.
Vaccinazioni per adulti sospese per tutto agosto a Pontassieve dove l’ambulatorio infermieristico della pediatria svolge attività regolare al mattino mentre è sospeso il servizio pomeridiano. Uno dei tre ambulatori pediatrici è chiuso dal 14 al 31 luglio e dall’11 al 23 agosto, l’altro, quello ospedaliero, dal 2 al 22 agosto e, infine, quello rivolto alla fascia 5-6 anni solo nei giorni 23 e 30 luglio e 13 agosto. Non subisce variazioni il Centro salute mentale di Pontassieve mentre il Centro diurno Il Prato è chiuso dall’11 al 23 agosto. L’ambulatorio ostetrico screening citologico su invito Ispo sospeso dal 28 luglio al 30 agosto p.v.
L’ambulatorio pediatrico di Rufina è invece chiuso dal 14 al 31 luglio e dall’11 al 23 agosto. Chiuso dal 1 al 31 luglio l’ambulatorio della salute mentale. A Rignano l’ambulatorio della salute mentale è chiuso dal 14 al 31 luglio. Qui anche il Consultorio ostetrico sospende l’attività dal 28 luglio al 31 agosto compresi ed anche il Cup nello stesso periodo è chiuso il venerdì pomeriggio e il martedì mattina. La chiusura della riabilitazione funzionale sempre a Rignano è prevista dal 1 agosto al 5 settembre e a Reggello dall’11 al 22 agosto. AReggello l’accettazione del Cup è sospesa il martedì mattina fino al 31 agosto e dal 1 al 31 luglio l’ambulatorio periferico del servizio di salute mentale.
A Figline Valdarno il Centro prelievi chiude il lunedì e il mercoledì nei mesi di luglio e agosto. Dal 4 al 25 agosto compreso è chiusa la Odontoiatria. Il Consultorio ostetrico è chiuso solo il 16 agosto. Non sono previste chiusure al Sert. Il Centro di salute mentale non ha alcuna variazione nel periodo estivo mentre viene chiuso il Centro diurno dall’11 agosto al 23 agosto. Attività ridotta con chiusura alle 13 nel mese di agosto al Day Hospital psichiatrico di Figline mentre al Sert di Figline Valdarno nessuna chiusura con l’attività che si svolge dalle 7 alle 14.
Ad Incisa Valdarno i prelievi ematici saranno chiusi fino al 31 agosto il sabato mattina ed anche l’accettazione sanitaria (Cup) che è inoltre chiusa il mercoledì mattina. Sempre a Incisa il front-office amministrativo resta chiuso il venerdì mattina e verrà garantito dal presidio di Figline.
A Troghi sospeso il servizio prelievi tutti i secondi e quarti mercoledì fino al 31 agosto.
Sospesi a Tosi-Donnini i prelievi il mercoledì mattina e l’accettazione prelievi il martedì pomeriggio fino al 31 agosto. I prelievi ambulatoriali a Greve in Chianti vengono garantiti nei giorni ordinari di apertura – martedì, giovedì e sabato – solo con una riduzione del numero delle prestazioni. Le urgenze e gli INR sono garantiti anche il 16 agosto, mentre la prenotazione dei prelievi ambulatoriali è sospesa il 14 agosto. Per la riabilitazione funzionale di Greve in Chianti non sono previste chiusure. Sempre a Greve in Chiantisospeso fino al 15 settembre l’ambulatorio della salute mentale per adulti.
Riduzione nel numero di prelievi ma mantenimento degli stessi giorni di apertura anche a Impruneta-Tavarnuzze. In quest’ultimo presidio i servizi di front office restano chiusi tutti i mercoledì pomeriggio dal 1 luglio al 13 settembre. I prelievi mantengono i giorni di apertura con riduzione dell’attività. Gli ambulatori specialistici potranno riduzioni secondo le richieste di periodi di ferie di singoli medici specialistici. Dal 14 al 18 luglio e dal 18 al 29 agosto è chiusa l’attività di logopedia a Tavarnuzze. Gli utenti possono fare riferimento al presidio di S. Casciano.
A San Casciano-Tavarnelle non sarà effettuata la prenotazione dei prelievi domiciliari il sabato fino al 13 settembre. Nei due presidi i prelievi vengono effettuati nei giorni ordinari di apertura – a S. Casciano lunedì, martedì e giovedì e a Tavarnelle mercoledì e venerdì – con solo una riduzione del numero di prestazioni. AS. Casciano fino al 30 settembre sarà garantito il servizio di assistenza infermieristica della salute mentale per gli adulti nonché le visite domiciliari ad esclusione del mercoledì e del venerdì in cui il servizio viene sospeso alle 14.30. Fino al 17 agosto le visite mediche saranno effettuate presso l’ambulatorio di Grassina. A Tavarnelle la riabilitazione funzionale è chiusa fino all’8 settembre e l’alternativa in questo periodo è San Casciano dove l’attività si svolge dalle 8 alle 15 senza chiusure. Dal 14 al 18 luglio e dal 18 al 29 agosto è chiusa l’attività di logopedia a Tavarnuzze. Gli utenti possono fare riferimento al presidio di S. Casciano.
Il Sert di Bagno a Ripoli resta chiuso al pomeriggio il 7, 10, 14 e 17 luglio e l’11,14, 25 e 28 agosto. Sempre a Bagno a Ripoli il Centro diurno di salute mentale Meoste è chiuso dal 2 al 31 agosto.
In giugno, luglio e agosto il Servizio di salute mentale per infanzia e adoloescenza viene garantita nell’ambito della zona la presenza di almeno un neuropsichiatra infantile e di uno psicologo in modo da garantire le richieste urgenti di intervento e le ferie programmate degli operatori. Il primo è raggiungibile allo 055-693027, il secondo allo 055-6936564. Il servizio di Salute mentale infanzia e adolescenza della zona Sud Est sarà chiuso al pubblico dall’11 al 16 agosto compresi.
All’ospedale dell’Annunziata nei mesi di luglio e agosto il Cup resta aperto fino alle 14.30, la radiologia fino alle 15.30 e l’accettazione cartelle cliniche fino alle 13.30. Regolarmente aperti i prelievi ambulatoriali.
Chiusura pomeridiana nel mese di agosto per il front office ammnistrativo anche al Serristori di Figline che resta aperto dalle 7.30 alle 14.30.

ZONA NORD OVEST
Nei presidi di Sesto, Scandicci, Campi, Lastra a Signa e Camerata dal 26 giugno l'apertura del front office amministrativo è stata spostata dal giovedì pomeriggio al giovedì mattina dalle 8 alle 12.30.
Il front office amministrativo di Calenzano resta chiuso dal 4 al 22 agosto. Non sono previste variazioni per i servizi di salute mentale.
Al presidio di Sesto Fiorentino dal 1 luglio al 31 agosto dal lunedì al sabato viene effettuato un massimo di 80 prelievi ordinari e una riduzione è prevista anche per i prelievi domiciliari di routine. Vengono garantiti i prelievi ambulatoriali e domiciliari urgenti. La consegna dei referti ematici viene regolarmente mantenuta dal lunedì al sabato dalle 10.30 alle 12.30, e viene solo sospesa l'apertura pomeridiana al martedì e al giovedì.
Per l’assistenza domiciliare viene garantito il contatto telefonico entro le prime 48 ore relativamente alla verifica del bisogno e alla pianificazione della prima visita. L’ambulatorio infermieristico dal 1 luglio al 31 agosto sospende l'apertura pomeridiana, ma vengono garantite le terapie per patologie oncologiche o comunque gravi in soggetti a cui è stata riconosciuta l’assistenza domiciliare integrata. L'ambulatorio di Odontoiatria resta chiuso tutto agosto.
A Scandicci regolarmente aperti i prelievi ambulatoriali.
Il Centro di salute mentale per adulti di Sesto Fiorentino ha previsto nel periodo estivo una riduzione di orario: saranno aperti dalle 7.30 alle 13.30 dal 11 agosto al 14 agosto. Chiusura completa il 16 agosto. Identica riduzione di orario anche all’ambulatorio di salute mentale per adulti di Fiesole, Vaglia e Camerata.
Chiusi al pubblico tutti i sabati nei mesi di luglio e agosto i Servizi di salute mentale per l’infanzia e l’adolescenza.
Il Servizio tossicodipendenze di Campi Bisenzio chiude in luglio e agosto e gli utenti di questo Ser.T. riceveranno assistenza a quello di Sesto Fiorentino. A Campi nessuna variazioni d’orario dei servizi di salute mentale.
Al presidio di S. Donnino il Centro Fior di prugna è chiuso dal 4 al 29 agosto, il consultorio ostetrico ginecologico dal 6 al 21 agosto, il consultorio pediatrico e lo sportello informativo dal 12 al 21 agosto, lo sportello Cup-anagrafe dal 5 al 29 agosto. A Lastra a Signa l'ambulatorio di Odontoiatria resterà chiuso per tutto agosto. Per la salute mentale di Scandicci, Signa e Lastra a Signa non sono previste chiusure né dell’ambulatorio né del centro diurno.
All’ospedale San Giovanni di Dio la radiologia è chiusa fino al 7 settembre. Nello stesso periodo il Cup resta aperto dalle 7.30 alle 13.30 ed è chiuso nel pomeriggio. L’accettazione prelievi dall'1 al 31 agosto è chiusa il sabato. Il servizio di primo intervento odontoiatrico per il mese di agosto e per tutta l’azienda verrà effettuato preso questo ospedale con orario 8-13 dal lunedì alla domenica, festivi compresi.

ZONA MUGELLO
A Borgo San Lorenzo, in via Gobetti, le visite di agosto dell’odontoiatria sono sospese. Il geriatra non c’è dall’11 al 16 agosto e dal 1 al 14 settembre. Oculistica sospesa dall’11 al 23 agosto. L’ortopedia si ferma dall’11 al 27 agosto.
Sospeso il servizio di otorino nel mese di agosto e quello di audiologia dal 15 al 31 agosto. I dermatologi si alternano in maniera da avere sempre una presenza. La neurologia si ferma dal 4 al 12 agosto. Cardiologia ferma tutto agosto. La campimetria sospesa dall’11 al 20 agosto. Pediatria ferma dal 3 al 22 agosto. Il front office amministrativo resta chiuso il 14 agosto pomeriggio. All’ospedale di Borgo il Cup e la consegna dei referti sono chiuso il pomeriggio dal 23 giugno al 6 settembre ed anche sabato 16 agosto. Aperti i prelievi ambulatoriali.
Sospesa la cardiologia per tutto il mese nell’ambulatorio di Firenzuola. In quello di Marradi l’ortopedia si ferma dall’11 al 25 agosto. La riabilitazione funzionale viene solo ridotta a Borgo San Lorenzo e Barberino, mentre viene sospesa a Firenzuola dal 4 all’8 agosto e a Marradi dal 1 al 12 settembre. A San Piero a Sieve il front office amministrativo resta chiuso il 18 agosto.

SERVIZIO FARMACEUTICO
A partire dal 1 luglio e fino a nuova data da definire le farmacie ospedaliere aziendali sono aperte al pubblico dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 14.30 e sono chiuse il sabato. Le farmacie ospedaliere per i reparti dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 16. Inalterati gli orari di apertura dei punti di distribuzione della farmaceutica Integrativa, ad eccezione di quelli di Figline e Borgo San Lorenzo dove il giovedì l’apertura è dalle 8.30 alle 13.30.



La sperimentazione era iniziata il 4 novembre dello scorso anno. Venti corse al giorno fra le 8.40 e le 16.40 da via Piagentina, poi via Campofiore, piazza Alberti, il cavalcavia, via Lungo l’Affrico, via Gabriele d’Annunzio, via Andrea da Settimello, via del Mezzetta, via Andrea del Sarto, quindi via di S. Salvi da dove la linea Ataf numero 65 entrava nell’ex ospedale psichiatrico facendo 5 fermate dinanzi ai principali edifici dove hanno sede uffici dell’Azienda sanitaria di Firenze e aule della facoltà di psicologia dell’Università di Firenze. Ora il servizio è stato sospeso perché non aveva abbastanza utenti da giustificare i costi e gli impegni della Società della salute per agevolare il raggiungimento delle strutture sanitarie si è concentrato sulla linea “DH” che all’incirca ogni 22 minuti dal lunedì al venerdì, nella fascia fra le 7 e le 15, porta direttamente all’ospedale Palagi senza costringere chi ne ha bisogno di fare a piedi il tratto in salita da piazza Ferrucci, punto di transito e snodo di diverse linee dell’Ataf all’importante presidio della Azienda sanitaria di Firenze. La frequenza dei passaggi del bussino “DH”, infatti, dal 9 giugno scorso è salita in via sperimentale a 3 corse all’ora nella fascia oraria in cui si concentra la maggior parte del fabbisogno da parte dell’utenza dei tanti servizi erogati nell’ex Iot ed anche l’affluenza maggiore da parte dei dipendenti della Asl impegnati in quel complesso.

L’aumentata frequenza delle corse del “DH” sarà a pieno regime da settembre per rendere appunto più facilmente raggiungibile il complesso di viale Michelangelo in particolare per la popolazione del Quartiere 3. Contemporaneamente, però, si è resa necessaria la soppressione del 65 che aveva troppo pochi utenti.

Redazione Nove da Firenze