Firenze: omicidio questa notte a Lastra a Signa

Il delitto si è consumato tra giovedì e venerdì, in località Porto di Mezzo, lungo la strada statale Tosco-romagnola


Omicidio nella serata di giovedì intorno alle 22:00 a Lastra a Signa. Un ventottenne di origini marocchine è morto in ambulanza mentre veniva trasportato in ospedale. L'uomo è stato accoltellato nella frazione di Porto di Mezzo, nella principale piazza dell'abitato abitata.

"Noi di Forza Italia lo affermiamo da anni: a Lastra a Signa, così come in tutta la Piana Fiorentina, serve garantire più sicurezza. Un fatto molto grave. Ė tempo di invertire la marcia -Si esprime così Paolo Giovannini, capogruppo azzurro a Lastra a Signa e capolista nella Piana per le elezioni regionali- Non bastano proclami o altri palliativi, la sicurezza sul territorio si ottiene con iniziative e fatti concreti in collaborazione e a supporto dei carabinieri e di tutte le forze dell’ordine. Serve un piano integrato ed una strategia di area vasta che parta da un punto essenziale: l’aumento dell’organico della compagnia dei Carabinieri di Signa così da avere più forze dell’ordine a presidiare il nostro territorio, soprattutto durante le ore notturne. L’omicidio di questa notte ha notevolmente turbato i lastrigiani e tutti i residenti della Piana, diffondendo un clima di sfiducia e di pericolosa diffidenza, per questo occorre garantire fin da subito una azione di maggior presidio del territorio".

Redazione Nove da Firenze