Firenze: l'ex ospedale di Poggio Secco sgomberato dai vigili

Stamani l’intervento della Polizia Municipale: allontanate quattro persone. L’assessore Vannucci: “Messa la parola fine all’occupazione abusiva”. L’immobile, già sgomberato nel 2013, era stato occupato nuovamente alla fine del 2019 da alcune decine di persone


Sgomberato stamani l’ex ospedale di Poggio Secco. La Polizia Municipale ha allontanato le ultime quattro persone che ancora dimoravano all’interno del complesso dopo i numerosi sopralluoghi e gli interventi delle ultime settimane.

"Con lo sgombero di stamani si mette la parola fine all'occupazione abusiva dell'ex ospedale di Poggio Secco - ha detto l'assessore alla Sicurezza urbana Andrea Vannucci - che per tanti anni è stato un luogo di illegalità. Da tempo, i residenti nella zona ci sollecitavano lo sgombero delle ultime persone occupanti e come avevamo promesso loro stamani sono state allontanate definitivamente. Ringrazio la Polizia Municipale per come ha condotto le operazioni di sgombero, che sono avvenute senza disordini, e la Croce Rossa Italiana, proprietaria dell'immobile, e la società incaricata dalla CRI per la collaborazione dimostrata. Adesso potranno proseguire la messa in sicurezza e la bonifica dell'ex ospedale e del terreno circostante in vista della nuova vita dell'immobile".
L’immobile, già sgomberato nel 2013, era stato occupato nuovamente alla fine del 2019 da alcune decine di persone, come verificato dalla Polizia Municipale su richiesta della Prefettura sia a dicembre che ad aprile scorsi. Allora gli agenti avevano rinvenuto all’interno alcune biciclette nuove, risultate poi provento di furto. A maggio la Polizia Municipale aveva già effettuato interventi insieme alla società incaricata dalla proprietà per la messa in sicurezza dell’immobile coadiuvandola nei lavori preparatori e facendo ripetuti sopralluoghi all’interno dell’immobile, in pessimo stato, per allontanare le persone che si trovavano all’interno. A seguito di queste ispezioni erano inoltre stati eliminati gli allacci abusivi di acqua e corrente elettrica.
Questa mattina l’epilogo. In occasione della programmata sanificazione di tutto l’immobile e dei primi lavori strutturali , gli agenti della Polizia Municipale hanno allontanati gli ultimi quattro occupanti.
L’ex ospedale risulta in pessimo stato di conservazione, le stanze ingombre di masserizie e rifiuti come l’ampio parco circostante. La Polizia Municipale continuerà nell’attività di ausilio alle imprese incaricate del lavoro di bonifica dell’immobile e del terreno circostante.

Redazione Nove da Firenze