Rubrica — LifeStyle

Firenze Flower Show: Giardino Corsini 12-13 settembre

La seconda edizione promette bene


Dopo il successo della prima edizione nel maggio del 2019, dal 12 al 13 settembre 2020 Giardino Corsini ospiterà la seconda edizione di Firenze Flower Show. Più di 60 espositori coloreranno e daranno vita a uno spettacolo naturalistico che porterà nel capoluogo toscano molteplici varietà botaniche: arbusti insoliti, alberi da frutto di ogni varietà da quelli del benessere fino a quelli in specie antiche e ritrovate, graminacee ornamentali che proprio in questo periodo dell'anno colpiscono per i meravigliosi colori che regalano. Non mancheranno per gli amanti delle acidofile le migliori varietà di camelie, alcune già pronte per la loro fioritura autunnale-invernale, collezioni di aceri giapponesi e tantissime varietà incosuete di Hydrangea. Da non dimenticare i bulbi in collezione nel pieno della loro bellezza, le rose antiche e moderne, i pelargoni botanici, ma anche orchidee, tillandsie e piante acquatiche.

Il pubblico sarà coinvolto anche in un percorso che sempre si intreccia con quello botanico: molti gli espositori che porteranno primizie culinarie e artigianali come il miele e i suoi derivati, tutte le declinazioni della visciola, dello zafferano, della farina e della canapa, ma anche gioielli e abbigliamento con tinture naturali, attrezzatura e mobilito da giardino e altro ancora. Come ogni edizione, all'interno della manifestazione ci sarà un angolo enogastronomico, dove, per il pubblico sarà possibile sostare e godere di deliziose primizie culinarie. 

Per il pubblico che parteciperà a Firenze Flower Show, poi, a disposizione un ampio ventaglio di attività collaterali gratuite che si succederanno per tutti i due giorni: gli esperti del settore metteranno al centro il giardinaggio di qualità e di conseguenza tutte le loro conoscenze in campo florovivaistico. Un'occasione sia per i più esperti e appassionati del settore, sia per i neofiti che non hanno ancora sviluppato il pollice verde. Anche per i più piccini ce n'è per tutti i gusti: dalle merende a base di miele o cioccolato, alle attività di giardinaggio completamente dedicate a loro. Potranno inoltre assistere ad appuntamenti sull'entomologia e sul mondo degli animali, regalando uno spettacolo mozzafiato: il lancio di coloratissime farfalle che andranno a ripopolare la città!Ogni attività collaterale che si svolge all'interno della manifestazione è gratuita ed aperta a tutti, previa iscrizione online al sito ufficiale www.firenzeflowershow.com

Redazione Nove da Firenze