Firenze e Livorno tra le 26 Green City d'Italia

Sottoscritta oggi a Milano una dichiarazione in dieci punti. Conferenza dedicata all'adattamento ai cambiamenti climatici


Una dichiarazione in 10 punti per l'adattamento ai cambiamenti climatici è stata sottoscritta oggi a Milano da numerose città italiane in occasione della 2^ Conferenza Nazionale delle Green City. Le prime 26 città ad aver aderito alla Dichiarazione per l'adattamento climatico delle Green City sono Assisi, Belluno, Bergamo, Casalecchio di Reno, Chieti, Cisterna di Latina, Cosenza, Firenze, Genova, Imola, Livorno, Mantova, Milano, Monterotondo, Napoli, Padova, Palermo, Parma, Pordenone, Roma, Siracusa, Sorradile, Tivoli, Torino, Venezia.

La 2^ Conferenza Nazionale delle Green City dedicata all'adattamento ai cambiamenti climatici delle città, con l'obiettivo di arricchire la conoscenza delle politiche e misure di adattamento ai cambiamenti climatici e sollecitare una maggiore attenzione su un tema cosi' cruciale per il benessere e la qualità della vita dei cittadini, è realizzata dal Green City Network, la 'rete' promossa dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile per sviluppare attività e interventi per rendere le città italiane più green, in collaborazione con il Comune di Milano e il Politecnico di Milano, con il Patrocinio dell'Ordine degli Architetti della Provincia di Milano e dell'Ordine dei Dottori Agronomi e dei Dottori Forestali di Milano e con il supporto di Amundi, Montello SpA, Utilitalia, ING, FaterSMART e Key Energy - Ecomondo.

Redazione Nove da Firenze