Firenze: buche in città, Forza Italia promette un flash mob

Giannelli: "Il 2020 è iniziato col record, in certi casi sono vere e proprie voragini". Dal Viadotto dell'Indiano a via Alderotti, l'elenco di alcuni tra i punti più critici


Forza Italia attacca Palazzo vecchio sulla questione delle buche. "Firenze ha iniziato il 2020 con un record di buche, che in certi casi sono vere e proprie voragini, in città. Non soltanto in aree del centro non adibite al transito dei veicoli, ma anche in zone dove il traffico è intenso e le situazioni di pericolo, per gli scooter in particolare, sono notevoli.Il viadotto dell'Indiano, con alcune buche profonde,forse, è il punto più pericoloso un assoluto, vista anche la velocità di percorrenza", sottolinea Giampaolo Giannelli, responsabile dipartimento strade/lavori pubblici/ viabilità del coordinamento Forza Italia Firenze Grande Città.

"Via Caduti di Cefalonia - prosegue - è tremenda come via di Santa Lucia; via Luca Giordano, nel tratto dall’ex Meyer a viale Don Minzoni, via Baracca, via Accademia del Cimento, la parte che va da piazza Artom alla rotatoria di via Barsanti e via Carlo Del Prete da via Barsanti a via Umberto Maddalena, sono altre situazioni estremamente gravi.In via delle Cinque Vie, dalle Cascine del Riccio ci sono vere e proprie voragini che vengono rattoppate di continuo senza successo.In via Folco Portinari le buche sono talmente profonde e pericolose da aver provocato la caduta di alcuni turisti - a piedi!-Via Carducci, via dello Spedaluzzo della Ruota presentano altre situazioni estremamente gravi.Via Guardavia, via della Lastra, via Faentina, via Taddeo Alderotti sono altre situazioni nella quali abbiamo verificato forte criticità. L'elenco, purtroppo, non è esaustivo...sicuramente ne avremo dimenticate alcune".

Il rappresentante azzurro sottolinea il problema viene segnalato da numerosi fiorentini e da persone che vengono a Firenze ogni giorno per lavoro, e che lui stesso ha potuto constatare di persona la veridicità delle lamentele. 

"La situazione è seria - conclude Giannelli - e spiace constatare che l'amministrazione fiorentina non colga il problema della sicurezza connesso alle situazioni segnalate.Come coordinamento comunale fiorentino di Forza Italia organizzeremo a breve flash mob e altre forme di protesta (oltre alle vie istituzionali che verranno seguite dai nostri consiglieri comunali) assieme ai cittadini, perché la situazione non è sostenibile".

Redazione Nove da Firenze